La maggioranza di centrodestra blocca i lavori del Consiglio Comunale. Infatti, nonostante possa contare su 22 consiglieri, ne erano presenti solo 15 all’atto di votare punti, relativi a progetti di costruzione di edifici residenziali, in variante al PRG, sostenuti solo dalla maggioranza ed intorno ai quali il centrosinistra aveva espresso tutte le sue perplessità.

Alla fine l’assenza, probabilmente politica, di parecchi consiglieri della maggioranza, ha costretto i consiglieri del centrosinistra, per protesta, ad abbandonare l’aula, venendo così meno il numero legale necessario per poter proseguire la seduta.

Modica, 17/10/07

I Gruppi Consiliari del

Centrosinistra di Modica

Letto 6721 volte