FOMENTA
comitato spontaneo di cittadini

UN MACELLO DI RIFIUTI E DI CATTIVA AMMINISTRAZIONE

Due mesi dopo la segnalazione del comitato spontaneo di cittadini Fomenta
niente è stato fatto nell’area retrostante l’ex mattatoio comunale dove permane
una situazione di gravissimo degrado e rischio ambientale, con presenza di amianto,
contenitori di vernici, mobili, meterassi, pneumatici e rifiuti di ogni sorta.
Un tale immobilismo è inaccettabile specialmente se si considera che l’area in questione
è di pertinenza di un immobile comunale e che storicamente è meta di escursioni e di giochi
da parte dei ragazzini della zona.
Ci chiediamo se è così difficile mandare una squadra di operatori per bonificare la zona?
Le casse comunali sono così vuote da non poter pensare di posizionare dei faretti per illuminare la zona?
E’ possibile che nella pianta organica del personale a disposizione del settore ecologia non ci sia
qualcuno che possa prendere a cuore certe situazioni?
E’ già grave che in città il controllo ormai sia stato completamente delegato ai cittadini, ma quando questi, con grande senso di partecipazione e responsabilità, indicano situazioni che necessitano di interventi, è veramente insopportabile che nessuno si muova.
Non riusciamo più ad essere fiduciosi, a comprendere ritardi e accettare omissioni.
Forse ci resta un’unica speranza: l’arrivo del commissario.
Chissà che finalmente si possa avere, dopo, anni di immobilismo e disinteresse, qualche mese di amministrazione attenta e responsabile.

Modica, 20/03/08

Per il comitato spontaneo di cittadini FOMENTA
Piero Gugliotta

Letto 11915 volte