Al Vicesindaco
Al Comandante dei VV.UU.
E pc. Al Presidente del Consiglio Comunale
Agli organi di informazione

Oggetto: copertura della segnaletica stradale a mezzo di manifesti di propaganda elettorale.

Uno spettacolo vergognoso e sconcertante si è presentato domenica mattina ai cittadini modicani. Molti segnali stradali in zone rurali ed urbane sono stati coperti con i manifesti, tagliati su misura, di propaganda elettorale riportanti la foto di Girolamo Carpentieri e Nino Minardo.

Sono stati coperti segnali indicanti direzioni obbligatorie e persino gli specchi parabolici in prossimità di incroci e curve pericolose, specchi che sono stati irrimediabilmente rovinati e quindi andranno sostituiti.

La capillare diffusione dei suddetti manifesti abusivi fa pensare ad un’unica regia tesa a manifestare potenza e prepotenza, senza alcun rispetto per la gente ed il territorio.

Questi atteggiamenti arroganti non possono più restare impuniti, come è successo fino ad oggi, per cui si chiede alle SS.VV di raccordarsi con la prefettura perché i verbali redatti dagli organi di Polizia Municipale vadano a buon fine e non vengano più archiviati.

Nello stesso tempo si chiede di adottare tutti gli atti amministrativi affinché i committenti, in base alle norme vigenti, siano a chiamati a pagare le spese che il comune sostiene per la copertura dei manifesti abusivi, per la pulizia della segnaletica stradale per la sostituzione degli specchi parabolici.

Si auspica infine che venga inoltrata dettagliata e precisa denuncia alla Procura della Repubblica al fine di individuare esecutori materiali e committenti, anche in vista di incidenti che potranno verificarsi a causa della segnaletica coperta.

Modica, 08/04/2008

Nino Cerruto
Consigliere Comunale
Una nuova prospettiva

Letto 13245 volte