Continua ancora una volta il triste spettacolo dell’affissione selvaggia, calpestando in maniera arrogante i diritti, sino ad oggi costituzionalmente riconosciuti, di libera espressione delle persone.
Il movimento Una Nuova Prospettiva, in vista delle elezioni di domenica e lunedì pp.vv., ha messo un manifesto, negli spazi assegnati alla lista, dove era scritto “GOLIA TREMA”.
Detti manifesti sono stati scientificamente coperti da altri, commissionati dal PDL locale, dimostrando così il fatto che questi nostri manifesti danno fastidio al cartello politico – economico modicano.
Mi sono ancora una volta rivolto informalmente alla Polizia di Stato ed ai Vigili Urbani per denunciare l’accaduto e perchè intervengano efficacemente per ripristinare una stato di diritto sistematicamente compromesso dalla tracotanza e dalla prepotenza di una parte politica facilmente individuabile.
Nino Cerruto

Letto 19871 volte