Al Sindaco
All’Assessore all’Urbanistica
E p.c. al Presidente del Consiglio Comunale
Comune di Modica
Agli organi di informazione

Oggetto: lavori di costruzione di villette in via della Piscina a Marina di Modica.

In data 16/05/2007 è stata rilasciata una concessione edilizia per la costruzione, nell’area in oggetto specificata, di unità abitative di tipo ricettivo turistico a rotazione d’uso.

Dopo che il terreno è stato recintato dall’impresa sono immediatamente scattate le forti proteste dei residenti della zona e di tantissimi cittadini, in quanto l’area, da oltre 30 anni, è stata utilizzata come parcheggio per le autovetture.

La precedente amministrazione non ha fatto nulla per salvaguardare la zona da un processo di edificazione, nonostante già nel 2004 l’Associazione Pro Natura Marina di Modica ed il Movimento Azzurro, essendo venuti a conoscenza del progetto di costruzione, avevano proposto all’ex sindaco di avviare la procedura di esproprio del terreno.

Solo il 14/06/2007, dopo che è stata rilasciata la concessione di costruzione, l’ex sindaco “si ricordò” di dare mandato agli uffici competenti di verificare la possibilità di acquisire l’area.

Nel frattempo i lavori sono andati avanti ed i proprietari hanno effettuato delle spese ed acquisito dei diritti incontestabili.

Dato che ancora una volta un danno è stato arrecato alla collettività, si dovrà quantomeno cercare di alleviare i disagi dei cittadini.

Poiché la concessione rilasciata prevede che parte del suolo, seppur minimo, dovrà essere destinato a parcheggio, sarebbe necessario chiedere, da parte delle SS.VV., all’impresa di liberare, nel più breve tempo possibile, codesta area dal materiale di risulta per renderla immediatamente usufruibile.

Modica, 07/08/2008

Nino Cerruto

Consigliere Comunale
Una nuova prospettiva

Letto 12146 volte