Notte di stelle al “Live in Via Grimaldi”. Domenica 24 agosto alle ore 22, Special guest della rassegna di jazz organizzata nella suggestiva Via Grimaldi, saranno due tra i maggiori musicisti jazz del panorama nazionale e internazionale, Salvatore Bonafede e Claudio Cusmano. Il duo si esibirà in un concerto ispirato alle musiche del grande jazzista americano Duke Ellington.

Salvatore Bonafede (Palermo, 1962), pianista e compositore, nel 1986 si trasferisce negli Stati Uniti, per diplomarsi tre anni dopo in pianoforte al Berklee College of Music di Boston. Dal 1989 vive a New York, collaborando stabilmente con Jerry Bergonzi, la Vanguard Jazz Orchestra, Lew Tabackin, Dewey Redman. Nel 1990 incide il suo primo lavoro come capogruppo e compositore, “Actor-Actress”, a capo di un quartetto con Joe Lovano, Cameron Brown e Adam Nussbaum per l’etichetta giapponese Ken Music. L’anno successivo, sempre per la stessa etichetta, una seconda registrazione lo vede impegnato con Marc Johnson e Paul Motian. Ritornato in Italia, Bonafede compie una lunga tournée europea e italiana (2003) a fianco di Joe Lovano. Bonafede ha collaborato come compositore per teatro (Biennale di Venezia, 2002) e cinema (Gran Premio Città di Lagonegro per la migliore colonna sonora – 2003, nomination per la Migliore Musica ai Nastri d’Argento 2004, Busto Arsizio FilmFestival Premio per la miglior colonna sonora 2004) con i registi Ciprì e Maresco. Nel 2004 ha pubblicato il cd “Journey to Donnafugata” (CamJazz), rifacimento delle musiche rotiane del film “Il Gattopardo”, con Enrico Rava, John Abercrombie e Ralph Towner. Torna a esibirsi a New York con la Street Band di Joe Lovano e alla Town Hall per la manifestazione “The 2005 Nightlife Awards”. Miglior nuovo talento secondo Top Jazz (1991), migliore disco dell’anno con “Ortodoxa” (Red Records) secondo Musica Jazz (“Premio Arrigo Polillo” 2001), Bonafede ha composto circa 400 brani dei quali 100 sono stati registrati; ha inoltre pubblicato circa 40 registrazioni di cui 10 a proprio nome. Alcune sue composizioni sono state incluse nell’ “European Real Book” pubblicato dalla Sher Music.

Claudio Cusmano (Catania, 1962) si è cimentato precocemente nello studio della chitarra jazz dimostrando ottime capacità improvvisative e compositive, diplomandosi al conservatorio “Vincenzo Bellini” di Catania. Negli anni ’90 ha iniziato a collaborare con musicisti di fama internazionale, quali Jon Hendricks, Hannibal Marvin Peterson, Steve Grossman, George Gruntz, Massimo Urbani, Paolo Fresu, Claudio Fasoli, Enrico Intra, Enrico Rava, Lee Koonitz e Franco Cerri. Del 1995 è il suo primo lavoro, “Cammino personale” (Caligola Records 2016-2D) al quale collaborano Roberto Gatto, Stefano Di Battista e Nello Toscano. Nel 1998 realizza con Nello Toscano il suo secondo lavoro, “Two in Flight” (Philology W157), intriso di un’atmosfera ultra-jazz. Nel 1999 collabora alla colonna sonora per il serial televisivo “Caraibi” (musiche di Paolo Buonvino), trasmesso dalle reti Mediaset. Suona con diverse orchestre jazz, oltre che con il Cusmano trio (formato da Nello Toscano al contrabbasso e Ruggero Rotolo alla batteria) e in duo con Alberto Amato (contrabbasso).

Un appuntamento da non perdere, insomma, per tutti gli appassionati di musica jazz.
“Live in Via Grimaldi” è un evento organizzato dal caffè Letterario Hemingway, dal pub La Goccia, dall’associazione culturale PASS/O, dall’associazione culturale Iblea Orchestra e dalla Grimaldi srl, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività culturali, degli assessorati alla cultura della Provinciale regionale di Ragusa e della Regione Sicilia, e del Comune di Modica.

Letto 10052 volte