Vito D'Antona

Il sottoscritto D’Antona Vito, Consigliere Comunale del Movimento Sinistra Democratica,

Tenuto presente che questa settimana il quartiere Treppiedi è interessato dai festeggiamenti in onore della Madonna delle Lacrime, che annualmente si caratterizzano per una ampia partecipazione degli abitanti del quartiere e per un notevole afflusso di devoti da tutte le parti della città;
Visto, così come previsto dal programma, che il culmine delle cerimonie religiose si avrà domenica 6 settembre con la messa solenne e la conseguente processione per alcune vie del quartiere;
Rilevato che da alcune settimane le strade del quartiere, con particolare riferimento alla Circonvallazione Ortisiana, dove si affaccia il Santuario della Madonna delle Lacrime, risentono di un ritardo nel servizio di manutenzione dell’impianto di illuminazione e di una oggettiva carenza nel servizio di raccolta dei rifiuti urbani e della differenziata;
Preso atto che tali carenze determinano a soli pochi giorni dalla importante festa una situazione che rende il quartiere impresentabile, caratterizzato da un impianto pubblico di illuminazione con diverse lampade spente e dai cigli delle strade, nonché dalle aree pubbliche, coperti da rifiuti di ogni genere;
Preso atto delle giuste lamentele dei cittadini abitanti del quartiere, i quali legittimamente chiedono una maggiore cura da parte del Comune in via ordinaria, ma soprattutto nel momento di maggiore fruizione e partecipazione in occasione dell’evento religioso;
Rilevato, facendosi interprete delle segnalazioni che vengono da più parti, della necessità di predisporre interventi urgenti, tendenti alla immediata sostituzione delle lampade guaste, nonché ad una straordinaria opera di pulizia delle strade del quartiere;

Chiede

all’Amministrazione Comunale, in occasione dei festeggiamenti in onore della Madonna delle Lacrime, venendo incontro alle esigenze espresse dai cittadini del quartiere Treppiedi, se non ritiene di dare le giuste direttive agli uffici affinchè vengano predisposti urgentemente i necessari interventi rivolti alla sostituzione delle lampade guaste dell’impianto pubblico di illuminazione e ad una pulizia straordinaria delle strade e degli spazi pubblici del quartiere;.
di predisporre, per il futuro e in via ordinaria, un più tempestivo servizio di manutenzione dell’impianto di illuminazione e una maggiore vigilanza sul servizio di raccolta dei rifiuti;
che la presente venga discussa nella prossima riunione del consiglio Comunale.
Modica, 31.8.2009

Vito D’Antona

Letto 14542 volte