Per chi non avesse già letto questa notizia.

Approvata dalla giunta municipale di ieri su proposta dell’assessore Serra

Rifiuti non raccoltiE’ la delibera del servizio di gestione RSU. L’appalto prevede un impegno di 46 milioni di euro in sette anni. L’atto passerà al vaglio del consiglio comunale La Giunta municipale ha approvato, nella seduta di ieri, su proposta dell’Assessore alle Politiche Ambientali, Tiziana Serra, la delibera relativa al servizio di gestione RSU e assimilati e di igiene urbana nell’ente oltre che il regolamento del sistema di gestione e la presa d’atto del passaggio all’ATO Ambiente di Ragusa della gestione. Il capitolato speciale previsto dal bando prevede un modello gestionale che garantisce il raggiungimento della raccolta differenziata previsto dalla normativa vigente. L’appalto ha la durata di sette anni e la somma presunta occorrente ammonta su base annua a € 6.574.439,30; l’importo complessivo a base d’asta è pari ad € 46.021.075,10 di cui € 41.837.341,00 per servizio e di € 4.183.734,10 per IVA al 10%. L’atto così come approvato sarà trasmesso al Consiglio Comunale perché possa discutere ed eventualmente adottare l’impegno di spesa settennale. La Giunta ha rinviato alle determinazioni del consiglio comunale il contenuto della convenzione tipo e per l’aspetto economico- finanziario a carico dell’Ente. “Abbiamo finalmente concretizzato in giunta- commenta l’assessore Tiziana Serra- un atto per il quale ci eravamo fortemente impegnati con il civico consesso che adesso è chiamato a dibatterlo e a valutarlo nei suoi vari aspetti. Sono certa che l’atto susciterà, come è giusto che sia, un appassionato dibattito in consiglio comunale perché la materia lo merita e sono convinta che ne uscirà fuori un risultato frutto di un atteggiamento politico positivo e costruttivo da parte di tutti.”

Modica lì 25 settembre 2009 Il Capo Ufficio Stampa Marco Sammito ().

Letto 16715 volte