D’Antona Vito Consigliere Comunale SD Modica

Al Sig. Sindaco del Comune di Modica
Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale di Modica
p. c.    Agli Organi di Informazione

Il sottoscritto D’Antona Vito, Consigliere Comunale del Movimento Sinistra Democratica,
Vito D'Antona
–    Rilevata la grave crisi occupazionale che in questi mesi sta interessando la provincia di Ragusa e la città di Modica in particolare, segnata da una costante riduzione di posti di lavoro in diverse piccole e medie imprese, i cui effetti si stanno ripercuotendo su centinaia di famiglie;
–    Tenuto presente che l’art. 36 della Legge Regionale 14.5.2009, n. 6, concernente misure urgenti per fronteggiare l’emergenza sociale, ha autorizzato l’Assessore Regionale al Lavoro a finanziare per gli anni 2009 e 2010 a favore dei comuni siciliani cantieri di lavoro per la realizzazione di progetti per l’esecuzione o la manutenzione straordinaria di opere di pubblica utilità;
–    Vista la circolare n. 1 del 5.10.2009, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. n. 48 del 16.10.2009, con la quale l’Assessore Regionale al Lavoro, nelle more che vengano acquisite le disponibilità finanziarie, pari ad oltre duecento milioni di euro per le due annualità, a valere sui Fondi per le aree sottoutilizzate (Fas), ha emanato le disposizioni ai comuni relativamente alle modalità di presentazione dei progetti; –    Preso atto che entro il 15 dicembre occorre inoltrare le istanze per accedere ai finanziamenti, mediante la presentazione di progetti completi della prescritta documentazione e che il Comune di Modica, sulla base del numero dei suoi abitanti, ha diritto a presentare otto progetti, per un importo massimo per ogni progetto di Euro 111.280,00;
–    Ritenuto che il Comune di Modica risulta fortemente interessato ad inoltrare progetti riguardanti la realizzazione o la manutenzione straordinaria di opere destinate a migliorare la vivibilità dei cittadini e dei quartieri, la cui esecuzione non risulta altrimenti possibile in presenza delle difficoltà economiche in cui versa l’Ente;
–    Ritenuto, altresì, interessante e doveroso percorrere tutte le strade che vengono fornite per potere avviare al lavoro, anche se in modo temporaneo, decine di tecnici e di lavoratori, i quali potrebbero attenuare le conseguenze della disoccupazione o della diminuzione di lavoro;
–    Rilevato che appare, pertanto, urgente che l’Amministrazione Comunale intraprenda le necessarie iniziative, individuando prioritariamente gli interventi per i quali è possibile, sulla base delle disposizioni, la presentazione di progetti ammissibili e di avviare le procedure per l’inoltro degli stessi, completi della prescritta documentazione, nei termini previsti dalla circolare;

chiede

–    all’Amministrazione Comunale, al fine di accedere ai finanziamenti regionali per la realizzazione dei cantieri di lavoro, avviare urgentemente le procedure previste dalla Regione Siciliana, individuando gli interventi e le opere oggetto della domanda di finanziamento e le tappe per inviare tutta la documentazione nei termini fissati;
–    che la presente venga discussa alla prossima riunione del Consiglio Comunale.
Modica, 19.10.2009
Vito D’Antona

Letto 13840 volte