premio_fava“A che serve essere vivi se non c’è il coraggio di lottare”? Giuseppe Fava.
Questo il testamento di Giuseppe Fava, intellettuale, scrittore, drammaturgo, giornalista direttore de “I Siciliani”, straordinaria stagione di risveglio delle coscienze nella nostra terra! Giuseppe Fava, “un uomo”, innanzitutto, che osò sfidare l’impunità della mafia in Sicilia, mafia che lo uccise a Catania  il 5 Gennaio 1984.
Giuseppe Fava, un uomo, da conoscere  per chi vuole comprendere l’antimafia dei fatti e non solo delle parole! Un uomo che fino alla fine fece invece della Parola di libertà, l’urlo che alla velocità del suono si scontra con i vetri blindati delle nostre indifferenze e collusioni, frantumondoli, lasciando così alla Memoria un impegno che per molti si tradurrà – o per alcuni si è già tradotto, –  in una vera scelta di vita, in una tensione morale, in un motivo in più per inseguire la Bellezza( la Bellezza, di cui parlava Peppino Impastato)!
Partecipiamo insieme al Premio alla sua Memoria, non come mero ricordo, ma come motivo di rinnovata volontà di far camminare le sue idee sulle nostre gambe!
Gianluca Floridia – Libera Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie

Inoltro le informazioni sul Premio Fava che si articolerà, anche quest’anno in tre sezioni:

Premio Giovani 2-3-4 Gennaio 2010
* Palazzolo Acreide (Sr), 2-3-4 Gennaio 2010. Il programma è in allegato. Il Premio Giovani alla Memoria di Giuseppe Fava è organizzato dal coordinamento “Giuseppe Fava”,  www.coordinamentofava.org, animato soprattutto da meravigliosi giovani volontari di Palazzolo Acreide (SR), che è la città natale di Pippo Fava.

Tre giorni di incontri, laboratori, dibattiti che porteranno alla premiazione di un attore tetrale molto giovane, Giulio Cavalli, attore milanese scortato per il suo teatro di impegno civile e di denuncia contro i poteri criminali, in particolare con il suo spettacolo teatrale “A Cento Passi dal Duomo”. In anteprima Cavalli si esibirà con un pezzo del suo nuovo spettacolo teatrale su Giuseppe Fava : “Monologando: Giuseppe Fava, un uomo.  500 euro, tutto a posto” oltre il suo “A 100 passi dal Duomo”

Programma:
2-01-2010 PALAZZOLO ACREIDE (Sala ex Biblioteca Comunale):
ore 15.30 – “Step by step LAB”, laboratorio dell’informazione a cura di:
– Fabio Chisari – Impaginazione e testi giornalistici
– Maurizio Parisi – Fotografia e immagini
– Sonia Giardina – Realizzare un cortometraggio
– Gabriele Zaverio – Realizzare una radio streaming in casa con l’open source
ore 18.00 – “Giornali, informazione e opinione pubblica”, dibattito con la presenza di:
– Fabio Chisari, docente di Storia sociale dei media presso l’Università di Catania
– Pino Maniaci, direttore di “Telejato”
– Gaetano Liardo, giornalista di “Libera Informazione – Osservatorio delle Legalità contro le mafie”
– Pippo Gurrieri, responsabile del mensile “Sicilia Libertaria”, La Fiaccola e Sicilia Punto L
– Marco Benanti, direttore di “Catania Possibile” e “Magma”
– Fabio D’Urso, giornalista de “Ucuntu – I Siciliani Giovani”
– Massimiliano Perna, “ilmegafono.org”
Coordina: Gianluca Floridia e Gabriella Galizia

PALAZZOLO ACREIDE (Sala ex Biblioteca Comunale):
ore 21:30 – Spettacolo teatrale “La mafia è un’idea” di Massimo Tuccitto a cura dell’Associazione Culturale Siracusa in Movimento

03-01-2010
PALAZZOLO ACREIDE (Sala Consiliare Comunale)
ore 16:30 – Intervento a cura:
Damiano Chiaramonte, segretario provinciale “Asso Stampa Siracusa”
Franco Oddo, direttore “La civetta di Minerva”
Paolo Caligiore, presidente “Associazione Palazzolese Antiracket – Pippo Fava”
ore 17:30 – “Il rapporto tra mafie, potere ed informazione”, dibattito con la presenza di:
– On. Benedetto Fabio Granata, vicepresidente Commissione Parlamentare Antimafia
– Sen. Giuseppe Lumia, componente Commissione Parlamentare Antimafia
– Rosa Maria Di Natale, giornalista e docente a contratto di “Comunicazione, giornalismo e nuovi media”
– Antonella Mascali, cronista giudiziaria a “Radio Popolare di Milano” e giornalista collaboratrice del “Il Fatto Quotidiano”
– Carlo Ruta, storico e giornalista d’inchiesta

Coordina Pino Finocchiaro, giornalista di “Rai News 24”
PALAZZOLO ACREIDE (Sala ex Biblioteca Comunale):
ore 21.30 – Giulio Cavalli in  “Monologando: Giuseppe Fava, un uomo.  500 euro, tutto a posto. A 100 passi dal Duomo”
04-01-2010
PALAZZOLO ACREIDE (Sala Consiliare Comunale)
Reading di alcuni pezzi scritti da Giuseppe Fava, da parte di Jasmine Trinca.
ore 16:30 – “Scritture e immagini contro le mafie”, parliamone con gli autori:
– Francesco Di Martino e Sebastiano Adernò – “U stissu Sangu. Storie più a sud di Tunisi.”
– Antonello Mangano – “Gli africani salveranno Rosarno e, probabilmente, anche l’Italia.”
– Gigi Ermetto, giornalista di canale 9 e collaboratore di La7
– Lorenzo Tondo, giornalista collaboratore Gruppo Espresso
Coordina Nuccio Gibilisco
Ore 17.30 – IV° Premio G. Fava Giovani 2010: “Il Teatro della Verità”, dibattito con la presenza di:
– Giulio Cavalli, attore, scrittore e regista
– Mario Gelardi, direttore artistico festival di teatro civile “Presente indicativo” e della rassegna “Teatri della legalità”
– Luigi Marsano, direttore organizzativo festival di teatro civile “Presente indicativo” e della rassegna “Teatri della legalità”
– Claudio Fava, scrittore e giornalista
– Dott. Carmelo Petralia, Procuratore Capo di Ragusa
Coordina Elena Fava
Premiazione dei vincitori del I° Concorso Scuole G. Fava: “La verità in immagini e scritti”
Consegna del IV° Premio G. Fava Giovani: “Scritture e immagini contro le mafie”

P.S. sono in aggiunta, nel programma definitivo, la presenza per il 3 Gennaio a Palazzolo:
Carlo Ruta, Storico e giornalista d’Inchiesta  e il Maestro Luca Galizia, pianista che accompagnerà l’attore Giulio Cavalli nel suo spettacolo.

Premio Nazionale 5 Gennaio 2010 (vedi anche allegato)

ore 17:00 – Appuntamento alla lapide, v. Giuseppe Fava, Catania

CATANIA – Centro di culture contemporanee ZO
ore 18:30 – Consegna IV° Premio Nazionale G. Fava: “Scritture e immagini contro le mafie”, dibattito con la presenza di:
– Sigfrido Ranucci, giornalista per la redazione di “Report”
– Giulio Cavalli, attore, scrittore e regista
– Armando Spadaro, Procuratore aggiunto di Milano
– Peter Gomez, scrittore e giornalista collaboratore con “Micromega” e “Il Fatto Quotidiano”
– Antonella Mascali, cronista giudiziaria a “Radio Popolare di Milano” e giornalista collaboratrice del “Il Fatto Quotidiano”
Coordina Claudio Fava, scrittore e giornalista

RICORDIAMO PIPPO FAVA LAVORANDO
A 26 anni dall’assassinio di Pippo Fava l’informazione è viva e cresce, col lavoro costante di tante piccole testate catanesi che con impegno raggiungono risultati importanti. Il 5 Gennaio vogliamo che queste e tutti i cittadini catanesi discutano insieme quanto sta accadendo a Catania e facciano nuove proposte.

Associazione “Lavori in Corso”
MARTEDÌ 5 GENNAIO, ORE 20.30
CITTAINSIEME – VIA SIENA 1, CATANIA
5 GENNAIO
Illustrazione di Pino Valenti – Coordinamento

Letto 13546 volte