Puntiamo al miglior risultato!
L’imminente varo della nuova squadra assessoriale, frutto di un costruttivo confronto politico e di un laborioso percorso di individuazione di risorse umane e di professionalità di rilievo, sia interne alle forze che sostengono la coalizione di maggioranza che espressione della società civile modicana, potrebbe portarci ad esprimere un apprezzamento convinto per il risultato raggiunto;
tuttavia, la constatazione della quasi certa riconferma di una delega importante, quale quella ai servizi sociali, alla stessa formazione politica che da diversi anni, e sin dalla passata amministrazione, ha ricoperto questo ruolo con propri uomini, con ricambi frequenti, e con risultati tutt’altro che lusinghieri (specialmente se confrontati con gli anni dell’assessorato Buscema), ci spinge ad avanzare un forte monito al Sindaco ed alla coalizione tutta.
Avevamo, infatti, già avanzato al primo cittadino la richiesta, ferma e convinta, di dare, in alcuni settori, un segnale di discontinuità che sgombrasse il campo da ogni sentore di “riserva di caccia” e rimettesse al centro criteri di competenza, professionalità ed efficienza, fiduciosi nella comprensione e nell’accoglimento di questi criteri anche da parte di tutte le componenti della maggioranza.
Così non è stato per tutti i settori o, quanto meno, non lo è sino al momento in cui scriviamo, e questo non può che lasciarci grande insoddisfazione, perplessità e timori per il prosieguo della attività amministrativa.
Auspichiamo, pertanto, che queste poche ore che ci separano dall’annuncio della nuova compagine amministrativa possano servire a recepire queste istanze, che consentirebbero a tutta la coalizione di presentarsi al cospetto della città con la consapevolezza di aver ottenuto da questo percorso, complesso, articolato, ma necessario, un risultato importante per proseguire e consolidare l’opera di riscatto avviata due anni fa.
Modica, 24 settembre 2010
Piero Gugliotta
Una Nuova Prospettiva
Movimento politico della città di Modica

Letto 15751 volte