Da diversi mesi, ormai troppi, avvengono regolarmente episodi di microcriminalità nei quartieri di Modica, sia periferici che del centro storico. Non ultimi i recenti furti registratisi in abitazioni del quartiere Pizzo a Modica Alta.

È sociologicamente e socialmente risaputo che un modo di combattere la microcriminalità giovanile è fornire agli stessi giovani alternative per l’occupazione del loro tempo libero e relazioni significative che guariscano le ferite familiari che molti di questi giovani si portano dietro e che influenzano le loro azioni.Il Piano di Zona, elaborato ai sensi della legge 328/2000, dal nostro Distretto socio-sanitario prevede tra i progetti da realizzare anche quello di “Animazione di strada” da svolgersi nei quartieri “Modica Alta: in quanto quartiere storico della città il cui parziale spopolamento e l’aumento della popolazione immigrata ha determinato fenomeni di disgregazione sociale e di separazione problematica, Modica Bassa: in quanto luogo di ritrovo della popolazione giovanile, e ritrovo di ragazzi che formano i Clan, per far paura a quartieri molte volte abitati da persone anziane; Modica Sorda: quartiere giovane, privo di spazi verdi ed attrezzati, dove la microcriminalità e il disagio sociale cresce, soprattutto nella zona di edilizia popolare, in cui manca un contenitore fondamentale di regole e atteggiamenti positivi, che è la famiglia, e di conseguenza si sono verificati, anche in anni passati, molti avvenimenti dolorosi di violenze su bambini e ragazzi, molte volte, per la maggior parte non denunciati neanche ai servizi sociali” (relazione Piano di Zona Distretto n°45).

Il 21 dicembre 2011 si è svolta la seduta della commissione per l’apertura delle buste di gara per il conferimento in appalto del servizio di “Animazione di Strada” – legge 328/2000 – distretto socio-sanitario n° 45.

Con la presente si chiede alle SS.VV di conoscere i tempi con cui il servizio “Animazione di Strada” sarà affidato e quindi avviato sul territorio, anche in considerazione del fatto che gli ultimi progetti del Piano di Zona della scorsa triennalità si sono chiusi a dicembre 2009, cioè ben due anni fa!

Si chiede, altresì, che la presente venga discussa alla prossima riunione del Consiglio Comunale.

Modica, 27/01/2012

Nino Cerruto

Consigliere Comunale

Una Nuova Prospettiva

Letto 9182 volte