01_cartolina_lacittanascosta03/08
Sacro e profano
[Filth and wisdom]
di Madonna, GB 2009, dur. 82’
Tre bizzarri personaggi che vivono in una
Londra colorata e multietnica, cercano di
inseguire i loro sogni, e per farlo, in alcuni
casi, saranno costretti all’arte dell’arrangiarsi
per procurarsi il denaro necessario… Per
l’esordio alla regia, Madonna sceglie una
commedia stravagante ed eccentrica e, come
protagonista, il cantante della band Gogol
Bordello.
06/08
Il giardino di limoni

[Lemon tree]
di Eran Riklis,
Israele/Germania/Francia 2008, dur. 106’

Una vedova palestinese che vive in un
villaggio della Cisgiordania, scopre che il
suo nuovo vicino di casa è il Ministro della
Difesa israeliano. Quando, per ragioni di
sicurezza, le viene intimato di abbattere
quel giardino di limoni che rappresenta il
suo unico sostentamento e le sue stesse
radici, la donna non si dà per vinta e porta
la causa in tribunale, in una sfida che a
tutti sembra impossibile. Dal regista de La
sposa siriana, una storia emozionante sul
coraggio di una donna in lotta per la libertà
e un appassionato messaggio di speranza.
Vincitore del premio del pubblico al
Festival di Berlino.
13/08
Tutta colpa di Giuda

di Davide Ferrario, Italia 2009, dur.102’
Una giovane regista teatrale, grazie
all’appoggio di un prete e del direttore di
un carcere, decide di mettere in scena una
Passione di Cristo con l’aiuto dei detenuti,
che debutterà davanti alle autorità proprio
a Pasqua. Peccato che nessuno dei carcerati
abbia la minima intenzione di fare la parte
di Giuda. A questo punto bisogna trovare
una soluzione alternativa… Una commedia
piena di musica sulla libertà, sul teatro,
sulla fede ma soprattutto sulla voglia di
vivere e di confrontarsi.
20/08
Teza
di Haile Gerima,
Etiopia/Germania/Francia, dur. 140’

Un giovane etiope animato da alti ideali si
reca in Germania per studiare medicina.
Dopo la caduta di Hailé Selassié torna in
Etiopia nella speranza di aiutare il proprio
popolo a sconfiggere malattia e miseria con
le tecniche mediche apprese. La violenta
realizzazione del regime di Menghistu
spezzerà il suo sogno. Ferito nel fisico e nello
spirito, il giovane dovrà fare i conti con le
proprie colpe e con quelle del suo Paese.

27/08
L’ospite inatteso

[The visitor]
di Thomas McCarthy, USA 2008, dur.104’
Il professore universitario Walter Vale
conduce una vita stanca e monotona fino a
quando parte per un convegno a New York
e scopre che il suo appartamento è
occupato da una coppia di stranieri, il
siriano Tarek, musicista, e la senegalese
Zainab. Dopo il fastidio e la diffidenza
iniziali, Walter invita i due a restare,
almeno fino a che non troveranno un altro
tetto, e inizia con Tarek un’amicizia nel
nome della musica. Una delicata riflessione
sull’intolleranza, la solidarietà,
l’integrazione e la riscoperta del senso della
vita.
31/08
Two lovers
di James Gray, USA 2008, dur.110’

Straniero a se stesso, Leonard non sa se
seguire il proprio destino e sposare Sandra,
la donna che i suoi genitori hanno scelto
per lui, o ribellarsi e ascoltare i sentimenti
che prova per la sua nuova vicina di casa,
la bella e volubile Michelle, di cui si è
perdutamente innamorato e che forse lo
distruggerà. Una tragedia della normalità.

la città nascosta
rassegna cinematografica
atrio comunale – Modica (RG)
• Ogni film sarà preceduto da un corto selezionato fra quelli partecipanti al concorso Corto Moak
• Proiezione unica ore 21,30 / Ingresso 4,50 con tessera F.I.C. inclusa nel prezzo

Letto 15519 volte