Partito Democratico

Agli Organi di Stampa

Modica lì 16 novembre 2010

Apprendiamo di un inchiesta da parte della procura di Modica, a seguito di una denuncia anonima, relativa alla fornitura di energia elettrica del Teatro Garibaldi.

La fiducia nell’attività della magistratura è massima e siamo certi che in questa come in qualsiasi altra occasione in cui si occuperà dell’attività diretta o indiretta dell’amministrazione Buscema non potrà che certificarne la cristallina regolarità.

Riteniamo che la presentazione di una denuncia anonima come sbocco di una serie di attività volte a trovare ad ogni costo il torbido anche laddove c’è sempre stata chiarezza e linearità non sottende ad una richiesta di giustizia ma ad un preciso doloso disegno volto a gettare fango su ciò che di buono si sta realizzando per la nostra comunità.

Pertanto invitiamo l’Amministrazione a presentare immediatamente la denuncia per calunnia e l’autorità inquirente a sanzionare chi segue scopi che con la Giustizia e con l’interesse dell’intera collettività hanno ben poco a che fare e nel contempo garantiamo il nostro apporto nei termini di mettere a disposizione degli inquirenti tutto ciò verremo ad apprendere sull’accaduto.

Noi oggi alla Fondazione Garibaldi e a tutti i suoi componenti, esprimiamo non solidarietà ma l’ elogio per l’opera sin qui svolta essendone meritevole per le costanti difficoltà affrontate e superate e per i risultati raggiunti che sono uno dei fiori all’occhiello della vita della nostra città.

Il buon lavoro svolto e l’eccellente programmazione che quest’anno la Fondazione Garibaldi sta offrendo alla città, ricordiamo che la stagione musicale è stata lodata da importanti riviste nazionali del settore, lasciano solo alle menti malsane che alcuni componenti della Fondazione o lo stesso Sindaco da novelli ladri di biciclette si siano dati a manovre illecite come quelle oggi adombrate dai mass media e per le quali è in corso una regolare inchiesta.

Partito Democratico di Modica

Letto 15215 volte