Facciamo chiarezza sui benefici economici della discarica… Torchi dà i numeri!

COMUNICATO STAMPA
INTORNO ALLA DISCARICA SI DANNO NUMERI
Le dichiarazioni del Sindaco Torchi apparse sulla stampa, secondo cui, realizzando una discarica comunale, la tariffa di conferimento dei rifiuti scenderebbe dagli attuali 82 €/tonn. di Scicli a 67 €/tonn., hanno del fantastico ed alimentano false aspettative.
Infatti l’importo di ciascuna delle singole voci che compongono la tariffa di conferimento viene stabilito mediante Ordinanza Commissariale emanata dal Commissario Delegato per l’emergenza rifiuti e la tutela delle acque in Sicilia e pubblicata sulla G.U.R.S. Ora sembra a dir poco strano che un sindaco conosca in anticipo, per un’opera che ancora si dovrà realizzare, quanto si dovrà pagare per usufruirne.…

Letto 13678 volte

Nino Cerruto sul piano comunale per la Raccolta Differenziata

COMUNICATO STAMPA

Il Piano Comunale per la RD e la riorganizzazione delle modalità di gestione dei Rifiuti Urbani (prcd), illustrato dal dott. Rossi dell’Ente di Studio per la Pianificazione Ecosostenibile dei Rifiuti, nella seduta del Consiglio Comunale di Modica del 2 Febbraio u.s, ha messo in luce 3 aspetti:

  1. E’ possibile, come già successo in altri comuni, quadruplicare la percentuale di RD solo se vi è “una chiara volontà politica del’Amministrazione Comunale”;

Letto 6620 volte

I numeri ufficiali della raccolta differenziata a Modica

RACCOLTA
DIFFERENZIATA A MODICA

ANNI 2001 – 2006

Nota trasmessa dal Dirigente del X Settore – Politiche Ambientali,
Verde, Risorse Agricole in data 22/11/2007

Anno Quantità R.D. conferite c/o piattaforme autorizzate in kg. OBIETTIVO RAGGIUNTO % B R.S.U. IN KG CONFERITI IN DISCARICA
2001 769.567 3,89 19.040.404
2002 1.401.764 6,70 19.534.811
2003 1.390.062 6,40 20.332.680
2004 1.352.132 6,00 21.160.160
2005 1.102.453 4,80 21.879.890
2006 1.402.225 5,88 22.459.603
2007 (gennaio – ottobre) 1.287.196 6,17 19.559.603

TARIFFA DISCARICA A SCICLI

Nota trasmessa dal Dirigente del X Settore – Politiche Ambientali, Verde, Risorse Agricole in data 24/01/2008

€/tonn.
a) costo gestione operativa discarica (quota affidataria + quota comune) 27,76
b) quota ammortamento 3,81
c) spese opere di chiusura, messa in sicurezza e ripristino ambientale 8,75
d) spese generali per la conduzione tecnico amministrativa della discarica e per le garanzie finanziarie di cui all’art. 14 del Dlgs 36/03 0.98
e) quota post-mortem (gestione discarica post-operativa) 15,49
f) spese per le opere di mitigazione ambientale da realizzare nel territorio circostante alla sede della discarica 0,76
g) tributo speciale per il deposito in discarica di cui alla L.R. 6/97 e successive modifiche 12,36
h) maggiorazione per mancata raccolta differenziata di cui all’art. 8 dell’O.P.C.M 2983/99 e successive modifiche ed integrazioni 2,47
TOTALE TARIFFA €/T 72,38

La tariffa, stabilita con Ordinanza Commissariale n. 252 del 17/03/2006 e pubblicata sulla GURS del 07/04/06 n. 18, viene versata all’ATO da ogni comune che conferisce in discarica, Scicli compresa. La quota che va al Comune che ospita la discarica, le cd Royalties, è quella corrispondente alla lettera f) di 0,76 €.

Alla lettera h) si trova la penalità che si paga per il mancato raggiungimento delle quote di rd stabilite dalla normativa vigente e pagate da ogni comune che non hanno raggiunte le percentuali previste. Se, come afferma Torchi, la rd dipende solo ed esclusivamente dall’ATO, perché come Comune e cittadini paghiamo una penalità per colpa di altri?

Letto 9273 volte