I morti e Mommo Carpentieri

Il rispetto e il buon gusto non sono di casa…

Letto 11361 volte

7 thoughts on “I morti e Mommo Carpentieri”

  1. una domanda: da dovre prendono tutti i soldi?
    E’ una domanda lecita o forse è meglio glissare?

  2. Non preoccupatevi…questo è un modo molto semplice per esprimere un augurio, una speranza:

    “la speranza che questo modo di fare politica (anzi, questo modo di disfare la politica) possa morire presto”. Io sono fiducioso. E dico che la nostra generazione (under 30) e quelle a venire celebreranno con gioia la morte di questo vecchio modus politicandi.

    Ps. anche se so che verrò smentito dalla tristezza dei fatti!

  3. mi sembra una scelta un pò controproducente… soprattutto vista la ****** ** ****** (* ** *****)
    Accendiamo un bel lumino per Mommo!

    P.s. Chiedo gentilmente ai webmaster di unanuovaprospettiva se è possibile avere una delle foto per il blog parolaalcandidato.blogspot.com
    grazie mille

  4. Ma come è possibile?!?!
    Sono disgustata da tanto squallore. Di certo non sarà lui in tuta e cappellino a mettere i manifestini…ma non sono così ingenua da pensare che non sappia dove vanno a finire i suoi faccioni.
    Mi auguro riesca a trovare la faccia per chiedere scusa. Scusa a chi ha visto la propria città ridotta un Arlecchino, scusa a quanti hanno visto il manifesto sugli annunci dei propri cari; scusa a chi viene in città e cercando la giusta strada da percorrere trova le indicazioni del cattivo gusto e della vergogna!
    Chissa cosa penserà lo zietto che riempiva le trasmissioni parlando del decoro, delle bellezze della nostra MOTICA e trova queste nefandezze!
    Ma forse la faccia per ora la conserva per elargire sorrisi e finti assensi a chiunque tra una mangiata e una festa!

  5. Scene da romanzo pirandelliano. Forse Carpentieri è morto ma nessuno gliel’ha detto!

  6. per i politici nostrani “uno, nessuno e centomila” è sicuramente un motto che si addice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *