Elezioni comunali Modica 2008: elenco consiglieri eletti

Risultati delle elezioni comunali a Modica 15/16 giugno 2008.
Antonino Buscema: 12.518 (38,13%)
Buscema Sindaco 2: Carmelo Cerruto, Giorgio Zaccaria
Partito Democratico 4: Salvador Avola, Giancarlo Poidomani, Nino Frasca Caccia, Giovanni Giurdanella
Una Nuova Prospettiva 1: Nino Cerruto
Centro Sinistra 1: Vito D’Antona
Giovanni Scucces: 12.500 (38,07%)
Alleanza Azzurra per Modica 1: Salvatore Cannata
Udc 4: Giuseppe Minardo, Giorgio Aprile, Paolo Nigro, Massimo Puccia
Pdl 5: Michele D’Urso, Tato Cavallino, Bartolo Azzaro, Luigi Carpenzano, Saro Migliore
Idea di Centro 1: Giovanni Migliore
Modica in Primo Piano 1: Michele Colombo
Scucces Sindaco 1: Cesare Frasca
I Popolari 2: Salvatore Cannata, Maurizio Di Mauro
Vincenzo Scarso: 7.813 (23,80%)
Al Centro per Modica, Enzo Scarso Sindaco 1: Leonardo Aurnia
Modica Forte e Libera 1: Gaetano Cabibbo
Modica Autonomista 0
Mpa 5: Nino Gerratana, Giorgio Cerruto, Diego Mandolfo, Paolo Garofalo, Carmelo Scarso

Letto 16567 volte

23 thoughts on “Elezioni comunali Modica 2008: elenco consiglieri eletti”

  1. INSIEME SI PUO’…
    è il momento di tirare fuori il meglio di se’…è il momento di tappare la bocca a qualcuno…
    forse finalmente fra 15 giorni qualcosa cambiera’ davvero….
    con ANTONELLO BUSCEMA sindaco!!!

  2. …..è da pazzi il fatto che manca wanda avola, la minioto e marisa giunta? Per me è stato da pazzi averle elette la volta scorsa

  3. Infatti Davidonzo hai ragione.
    Non rimpiango le passate consigliere ma è vergognoso che non sia stata eletta nemmeno una donna!! Ma la cosa per me terribile è che anche nelle liste di candidatura la presenza femminile è stata poco più che nulla!
    vabbè, vorrà dire che toccherà impegnarsi al più presto per una presenza femminile adeguata nella nostra cara amministrazione…

  4. Concordo in pieno sia con Davidonzo che con Valeriuzza… penso ci sia poco da rimpiangere, ma il fatto che il ricambio abbia spazzato via le donne non è di certo qualcosa di buono.

    Di certo, dando un’occhiata ai consiglieri eletti, al posto di certi personaggi una donna (e a quel punto, chiunque essa sia) ci sarebbe stata anche bene.

  5. Complimenti a tutti noi della lista UNA NUOVA PROSPETTIVA, perchè siamo riusciti a fare l’impossibile.
    In 21, molti alla prima esperienza, abbiamo conseguito un doppio risultato:
    1) abbiamo ottenuto la nostra rappresentanza consiliare.
    2) abbiamo affermato con grande evidenza che nel centrosinistra modicano sta nascendo una nuova classe dirigente capace di intercettare i bisogni della gente e dalla quale il popolo si vuol sentire rappresentato.
    Adesso c’è bisogno di uno sforzo unanime da parte di tutti per ottenere la vittoria più importante, anche a costo di qualche sacrifico.
    Vedete, c’è oggi un pericolo imminente e drammatico che è rappresentato dal fatto che qualcuno possa gestire la politica modicana in modo assolutamente unilaterale.
    Io non tollero che mia figlia debba crescere in un paese anormale nel quale un solo uomo possa decidere SU tutti: sono cresciuto in una democrazia e voglio che lo stesso privilegio di libertà possano avere anche i nostri figli.
    Non possiamo rischiare di perdere.
    DIVIDE ET LIBERA
    Antonio Ruta

  6. Sono contento del risultato raggiunto da Antonello, meno contento per quanto riguarda le liste, non capisco come fanno tanti nostri concittadini, a votare ancora per dei personaggi che secondo me hanno amministrato malissimo il comune di Modica.

    Ancora l’UDC prende tutti questi voti??? 4174

    il popolo delle libertà 4573 ( fonte comune di Modica)

    ma insomma quando deve avvenire questo risveglio delle coscienze????

    speriamo che al ballottaggio non ci siano voltafaccia .

    Vai Antonello , aiutaci a liberare questa città dalla morsa dei potenti, ti auguro ma soprattutto auguro a tutti i Modicani che giorno 30 sarà il giorno che vincerà la LIBERTA’,la LEGALITA’

    e come diceva Don Pino PUGLISI

    ” E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto…”.

    Antonio Sabellini

  7. Sul sito di rtm ho letto che, potrebbe verificarsi l’esclusione di due liste in quanto tra i loro candidati al consiglio comunale figurano un dipendente della multiservizi e un dipendente comunale, la legge esclude categoricamente che soggetti dipendenti di enti collegati con la pubblica amministrazione possano candidarsi.
    Si tratterebbe di un dipendente della Multiservizi, società oramai municipalizzata e, dunque, direttamente collegata con il Comune. In questo caso, è probabile che i promotori della lista si siano accorti dell’errore ed abbiano deciso di non fare votare nessuno per quel nominativo col fine di non creare “giustamente” i cosiddetti vantaggi. Nel secondo caso si tratta di un operatore presso il Cimitero comunale che ha ottenuto una decina di preferenze e, dunque, in questo caso il danno per gli avversari potrebbe ipotizzarsi.

    E’ giusto che si verifichi quanto viene riportato sul sito di rtm, mobilitiamo tutti gli avvocati del centro sinistra.

    Inoltre desidero associarmi ai complimenti che fa Antonio Ruta, invito tutti in questi ultimi 13 giorni di fare opera di convincimento ove c’è incertezza, non riconsegniamo la città alla destra . Un solo grido ANTONELLO BUSCEMA.

    -RESISTERE-RESISTERE-RESISTERE-RESISTERE-

  8. complimenti… complimenti… vabbé
    ma attenzione, spero che antonello non si faccia attrarre da qualche lusinga dell’mpa e spero soprattutto che non accenni minimamente a tentennare in pubblico perchè altrimenti io il 29 e 30 vado al mare, come temo tanti modicani farebbero.
    Stia attento a non farsi usare come arma di ricatto da quelli, perche sempre gente di destra sono!!!

  9. voi siete tutti malati di antonello buscema….
    aprite gli occhi e non fatevi plagiare dalla falsità dei comunisti mi raccomandoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!un GRIDO e UN FORTE AUGURIO a SCUCCES!!!SCUCCES SINDACO,SCUCCES SINDACO,SCUCCES SINDACO ve lo ripeterei all’infinito per farvelo entrare BENE nelle vostre capoccie…OK?TUTTI PER SCUCCES E BERLUSCONI……..MI RACCOMANDO MODICANI NON DELUDETEMI…

  10. SCUCCES SINDACO ha ragione salvatore!!!
    abbasso buscema e forza per scucces…tutta la sicilia e con la destra…perchè proprio modica deve per forza distinguersi dal resto dell’isola???RIFLETTETECI BENE E VOTATE SCUCCES

  11. Malati di Buscema? Quale sarebbe la patologia?

    Falsità? Esattamente quali sarebbero queste falsità? Accusare qualcuno di falso senza dire “cosa” di falso è stato detto è abbastanza sterile.

    Votare a destra perchè lo hanno fatto gli altri? Beh, l’importante è avere le idee chiare e non farsi influenzare da agenti esterni 🙂

    PS: scrivere intere frasi maiuscole equivale a gridare. Questione di niquette 😉

  12. cari amici, siamo al dunque!
    sosteniamo antonello buscema perchè la democrazia si contrapponga all’arroganza e alle posizioni di tipo feudale.
    condivido lo stupore di antonio sabellini, secondo cui è davvero una vergogna che ancora l’Udc riesca a totalizzare tutti quei voti. sì, vergogna! e lo dico io da ex udc!
    non posso altrettanto condividere la sciocca idea di chi pensa che un consiglio senza donne risulti qualitativamente basso.
    ma basta con questa storia!, ridicola e offensiva rispetto a tutte quelle donne sparse nel mondo, i diritti delle quali sono totalmente negati. alle “nostre” donne viene concesso tutto. e dico tutto!
    che facciano valere le proprie capacità, se ce l’hanno, anzicchè altro!!!
    in bocca al lupo ad antonello buscema per il Bene comune.

  13. Non capisco quali siano le falsità dei comunisti, non capisco affatto questo urlare contro chi sceglie democraticamente da chi farsi rappresentare, quindi tieniti per te tutte queste “raccomandazioni” noi non siamo abituati a raccomandare,la gente la lasciamo libera di scegliere, libera di pensare diversamente,la città di Modica non ha bisogno di raccomandati, ma di persone che liberamente possano governarla, senza ombre oscure alle spalle,non serve andare a riscaldare la sedia ,per poi non essere libero e passare comunque il permesso per fare qualsiasi cosa , quindi caro Salvatore liberati la mente , il cuore, liberati da chi ti opprime ,e pensa, prima di ….. pensa.

    Antonio.62

  14. L’uomo non può rinunciare a se stesso, né al posto che gli spetta nel mondo visibile; non può diventare schiavo delle cose, schiavo dei sistemi economici, schiavo della produzione, schiavo dei suoi propri prodotti. Una civiltà dal profilo puramente materialistico condanna l’uomo a tale schiavitù, pur se talvolta, indubbiamente, ciò avvenga contro le intenzioni e le premesse stesse dei suoi pionieri. (Giovanni Paolo II)

    Chi ha occhi (orecchie ) intenda.

    Antonio .62

  15. Antonello comunista??????????????’ ahahah Antonello è l’equivalente a Modica di Rosi Bindi a Roma ( spero per lui non della Binetti)… se lui è comunista io sono Mao tse Tung… e vi assicuro non ho gli occhi a mandorla

  16. @ Alessandro E Salvatore: non è perché abbiamo consegnato 9 prov. su 9 al centro destro, dobbiamo consegnare Modica sul piatto d’argento a lor signori! Mi sembra che sia un discorso che non regge ne in cielo ne in terra! E a chi mi parla di “continuità”, rispondo sempre che gli aiuti e i finanziamenti di cui gli amici del centrodestra parlano sempre dovrebbero arrivare anche con un sindaco di sinistra.

    Se ai nostri deputati interessa veramente del bene della città, che ci sia un sindaco di destra o di sinistra non conta.

    Io ho scelto di sostenere Antonello perché è la rappresentazione dell’onestà! E’ un punto di riferimento per ripartire a Modica nell’onestà. Ma da solo non può fare niente, perché è un semplice essere umano come noi. Insieme però possiamo cambiare. Anzi, dobbiamo cambiare!

  17. ATTENZIONE SI E’ APERTA LA CAMPAGNA ACQUISTI,VIGILIAMO SULLA LIBERTA’ DEI NOSTRI CONCITTADINI, FARANNO COME SEMPRE USO DI TUTTO, ALTRO CHE LUNA NEL POZZO.
    NE SENTIREMO E VEDREMO DELLE BELLE.

    ANTONIO 62

    LA LIBERTA

    Vorrei essere libero, libero come un uomo.
    Vorrei essere libero come un uomo
    Come un uomo appena nato che ha di fronte solamente la natura
    e cammina dentro un bosco con la gioia di inseguire un’avventura,
    sempre libero e vitale, fa l’amore come fosse un animale,
    incosciente come un uomo compiaciuto della propria libertà.

    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

    Vorrei essere libero, libero come un uomo.
    Come un uomo che ha bisogno di spaziare con la propria fantasia
    e che trova questo spazio solamente nella sua democrazia,
    che ha il diritto di votare e che passa la sua vita a delegare
    e nel farsi comandare ha trovato la sua nuova libertà.

    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche avere un’opinione,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

    Vorrei essere libero, libero come un uomo.
    Come l’uomo più evoluto che si innalza con la propria intelligenza
    e che sfida la natura con la forza incontrastata della scienza,
    con addosso l’entusiasmo di spaziare senza limiti nel cosmo
    e convinto che la forza del pensiero sia la sola libertà.

    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche un gesto o un’invenzione,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

    G.GABER

  18. La Libertà, la Verità, non è fuori, non è nel Mondo che ci circonda, non è un esteriorità: è dentro di noi. Che mi importa se una “lobby” mi controlla? ( A parte il fatto che se lo fa, ci riesce perchè la mia volontà glielo permette). Nessuno può togliermi la Libertà. La strategia del terrore? Non funziona. L’unica cosa che bisogna fare, e continuare a fare, è combattere, per difendere la nostra Libertà, quella interiore, che va custodita come principio fondamentale della nostra Umanità, e quindi, se vogliamo, della nostra Esteriorità Umana.

    ANTONIO 62

  19. Agonizzanti in un letto, fra molti anni da adesso, siete sicuri che non sognerete di barattare tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi per avere l’occasione, solo un altra occasione, di tornare qui, sul campo ad urlare ai nostri nemici che possono toglierci la vita, ma non ci toglieranno mai la libertà.

    DA “BRAVEHEART”

    VAI ANTONELLO!!!!!!!!!!

    ANTONIO 62

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *