Viabilità al quartiere Sorda: incontro con l’amministrazione

Giovedì 21 agosto p.v. alle ore 20.00, presso l’auditorium dell’ex asilo Antoniano adiacente la chiesa del Sacro Cuore, si terrà un incontro tra il Sindaco di Modica, Antonello Buscema, l’assessore alla viabilità, Emanuele Muriana, il comandante dei Vigili Urbani, avv. Giuseppe Puglisi e i rappresentanti dei commercianti e i residenti del quartiere Sorda per discutere del piano di viabilità.
Da giorno 19 agosto verranno ripristinate le regole di viabilità precedenti i lavori per il rifacimento delle condotte idriche e fognarie.

Letto 11218 volte

2 thoughts on “Viabilità al quartiere Sorda: incontro con l’amministrazione”

  1. buongiorno,
    spero che le pressioni dei commercianti non facciano fare passi indietro.
    voci di corridoio dicono che i commercianti vorrebbere nuovamente i doppi sensi motivando questa pretesa con il calo del fatturato, con l’eccessiva scorrevolezza delle auto, ecc. credo che costoro debbano rivedere i margini di guadagno piùttosto che la viabilità e ponderare il loro risultato economico con il mercato in generale e non solo in base ai mesi dell’anno scorso o ancora precedenti.
    la situazione economica rispetto a qualche anno fà è cambiata di parecchi punti percentuali per via di speculazioni nella filiera e di produttori spregiudicati.
    Auspico che la nuova amministrazione non si chini alla voce grossa dei commercianti ma ascolti le lodi di cittadini residenti che finalmente possono godere del privilegio di non stare in fila per innumerevoli minuti tra un incrocio e l’altro per arrivare a casa.
    più vigili, più mezzi pubblici, meno macchine.
    Antonello ascolta ” i cunsigli ri tutti a sentiri ma u tuou nun lo lassari mai “.
    ciao

  2. A me il piano del traffico messo in atto dall’assessore Aprile non dispiaceva, finalmente riuscivo ad attraversare la Sorda in meno di 20 minuti nelle ore di punta.
    Capisco però il disagio dei commercianti del primo tratto di via S.Giuliano.
    Qualora in questa zona dovesse rimanere il senso unico in direzione piazza Libertà l’eliminazione delle strisce blu potrebbe essere molto comoda e ridare ossigeno agli esercizi commerciali che vi insistono.
    Maurizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *