Nino Cerruto: comunicato stampa sul piano del traffico al quartiere Sorda

Nino Cerruto
Nino Cerruto

Nel corso dell’incontro che si è tenuto Giovedì 21 u.s. all’Antoniano per discutere sul piano della viabilità al quartiere S. Cuore il Sindaco, dott. Antonello Buscema, ha recepito le diverse istanze degli intervenuti, tra cui i commercianti, i quali lamentano un calo nelle vendita da quando, un anno fa, è stato attuato il nuovo piano del traffico.
Si tratta comunque di un piano che, come è stato più volte ribadito, ha apportato un sensibile e significativo miglioramento del flusso veicolare nel quartiere.
Il Sindaco ha invitato a distinguere l’aspetto della viabilità dai disagi che, a vario titolo, ciascuno può riscontrare.

Se io commerciante, residente, cittadino registro delle difficoltà, ciò non vuol dire che per questo il sistema di circolazione non sia adatto alle esigenze del flusso veicolare.…

Letto 10590 volte

Nino Cerruto: disagi in via Trani per le carenti condizioni igienico sanitarie

Nino Cerruto
Nino Cerruto
UNA NUOVA PROSPETTIVA
MOVIMENTO POLITICO DELLA CITTA’ DI MODICA

Al Sindaco
All’Assessore alle manutenzioni
All’Assessore ai LL.PP.

E p.c. al Presidente del Consiglio Comunale
Comune di Modica
Agli organi di informazione

Oggetto: Disagi in via Trani.

I cittadini residenti in via Trani all’altezza del numero civico 59 lamentano da anni le carenti condizioni igienico sanitarie a causa del continuo travaso di acque nere nella conduttura destinata alle acque bianche, con conseguente emanazione di cattivi odori che infestano il quartiere e presenza di topi e blatte.

Una prima richiesta di intervento era già stata presentata alla precedente amministrazione il 21/07/2003, reiterata a giugno 2006, senza però ricevere adeguate risposte, tanto che nel Settembre 2007 i residenti presentano un esposto ala Procura della Repubblica per l’insostenibile situazione igienico ambientale che ancora oggi persiste.

Letto 8322 volte

La raccolta differenziata dell’ANFFAS

Riceviamo e pubblichiamo dall’Anffas onlus Modica
Ecco a voi la raccolta differenziata dai ragazzi diversamente abili, un monito ai cosidetti abili, per migliorare questo nostro pianeta che sta andando a rotoli sia a livello umano che ambientale. Un gruppo di ragazzi con le loro varie disabilità vogliono fare capire che dalla semplice carta, plastica, vetro e altri derivati si possono creare degli oggetti utili per la società. E cosi i ragazzi dell’Anffas invitano a tutti i cittadini Iblei a reciclare e siamo solidali con il presidente dell’ATO Ambiente e all’assessore dell’Ecologia del comune di Modica, Qualsiasi attività che vogliono attivare per il bene del nostro Comune e della nostra bella Provincia. Siete invitati nei locali dell’anffas onlus di Modica, a dare una mano ai nostri ragazzi tramite un vostro aiuto sia come tempo da utilizzare come volontariato e a visionare i lavori e ulteriormente dare un contributo per ogni lavoro preso. A chi è interessato ci troviamo in via Circonvallazione Ortisiana 206/A1 ex Treppiedi Sud Modica RG,

Letto 11610 volte

Chiusura scali merci ferrovie in provincia di RG

D’Antona Vito
Consigliere Comunale SD
Modica Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale di Modica
p.c. Al Sig. Sindaco del Comune di Modica
Agli Organi di Informazione
Oggetto:Chiusura scali
merci di Ragusa e di Comiso.
Proposta di Ordine del Giorno.

Il sottoscritto D’Antona Vito, Consigliere Comunale del Movimento Sinistra Democratica, chiede alla S.V. di volere sottoporre al Consiglio Comunale il seguente Ordine del Giorno, per essere discusso ed eventualmente approvato:

“Il Consiglio Comunale di Modica,-
– Preso che attraverso fonti sindacali e da notizie riportate dalla stampa, la Divisione Cargo di Trenitalia avrebbe deciso la chiusura in Sicilia di tredici scali merci con decorrenza 15 settembre, dei quali due in provincia di Ragusa, stazione di Ragusa e stazione di Comiso;
– Rilevato che tale decisione, se confermata, determinerebbe in questa provincia la definitiva scomparsa del trasporto merci su rotaia, con conseguente disagio per le imprese, industriali, artigianali e commerciali, che utilizzano tali modalità di trasporto per la loro attività, alle quali non resta che il trasporto gommato, con aumenti di costi non indifferenti;
– Ritenuto che la chiusura degli ultimi due scali merci rappresenterebbe un ulteriore colpo negativo nei confronti della provincia che, viceversa, necessita di forti interventi di potenziamento delle infrastrutture, per ridurre la sua marginalità geografica sia in riferimento alla mobilità dei cittadini sia in relazione alla movimentazione delle merci e dei prodotti dell’agricoltura, dell’industria e dell’artigianato;
– Preso atto che le più aggiornate analisi delle problematiche economiche della provincia di Ragusa, dal turismo alla vivacità della piccola impresa e da una agricoltura moderna, insistono sulla oggettiva necessità di una presenza di trasporto intermodale caratterizzato anche da una robusta presenza della ferrovia, analogamente alle più evolute aree del Paese e dell’Europa;
– Ritenuto che la presenza del porto di Pozzallo e la imminente apertura dell’aeroporto di Comiso impongono, come dimostra l’attuale dibattito in corso, lo sviluppo di un più articolato sistema di collegamento capace di mettere rapidamente in comunicazione tali strutture con il resto della provincia, influenzando positivamente i rapporti tra i cittadini e tra le imprese, sistema al quale è fortemente interessata la città di Modica;
– Rilevato che appare indispensabile una reazione del territorio, come già in altre analoghe occasioni è stato fatto dal Comune di Modica, attraverso i suoi vertici istituzionali, finalizzata ad evitare la chiusura degli scali merci e, viceversa, avviare una forte iniziativa unitaria per il potenziamento della ferrovia in provincia;…

Letto 6878 volte

Vito D’Antona: Interventi economici a favore di famiglie numerose

D’Antona Vito
Consigliere Comunale SD
Modica Al Sig. Sindaco del Comune di Modica
Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale di Modica
p.c. Agli Organi di Informazione
Oggetto: Interventi economici a favore di famiglie numerose.
Interrogazione.

Il sottoscritto D’Antona Vito, Consigliere Comunale del Movimento Sinistra Democratica,
– Tenuto presente che nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 37 del 14.8.2008 è stato pubblicato un decreto dell’Assessore Regionale della Famiglia, Politiche Sociali e Autonomie Locali, concernente la disciplina e le modalità relative ad interventi economici a favore di famiglie numerose residenti nei comuni della Sicilia;
– Preso atto che il predetto decreto assessoriale prevede l’utilizzo della cifra di Euro 3.300.000,00, destinata a famiglie siciliane con figli minori a carico e conviventi pari o superiore a quattro e con una situazione economica certificata dall’Isee non superiore a Euro 5.000,00;…

Letto 7097 volte

“Tranquilli!!!” – spettacolo di e con André Casaca

Grande evento artistico martedì 19 agosto 2008 a Modica
alle 21 sulla scalinata di san Giorgio

La poesia dei clown per tutti, da 0 a 90 anni
“Tranquilli!!!” – spettacolo di e con André Casaca

L’evento si inserisce in un’estate modicana che propone eventi di grande qualità, corrispondenti alle PASSIONI DESTATE con cui ripensare e rivivere le nostre città: tra queste quella educativa nel segno della bellezza, già elaborata a Modica in incontri ed eventi realizzati negli ultimi anni con l’apporto di Marcella Fragapane, ideatrice e coordinatrice del Festival internazionale dei bambini di Staggia Senese. L’evento avrà continuità nell’impegno ad offrire percorsi di bellezza e di poesia nell’ordinario della vita della città, mettendosi «ai piedi della crescita» dei bambini, per riscoprire per loro e con loro quella trasparenza e quella gioia che danno un senso più genuino alla vita e generano relazioni fraterne e giuste nella casa e nella polis.…

Letto 10145 volte