CUB -Trasporti su chiusura scali merci.

Comunicato stampa

In seguito all’intervento del Prefetto Carlo Fanara che ha comunicato alla stampa di aver ricevuto da Trenitalia assicurazioni scritte sulla continuità produttiva degli scali merci di Comiso e Ragusa secondo le modalità in atto dal mese di gennaio 2008, la CUB Trasporti ha richiesto al sig. Prefetto un incontro, che è  stato fissato per venerdì 12 alle ore 12. La CUB Trasporti intende, infatti, sottoporre al sig. Prefetto, il proprio punto di vista, e quello dei ferrovieri interessati, su tutta la vicenda.
Occorre, infatti, fare delle puntualizzazioni:
1) Se Trenitalia ha fatto dietro front, depennando gli scali iblei dell’elenco fornito ai sindacati il 31 luglio scorso, ne prenderemo atto considerandolo un fatto positivo scaturito dalle proteste sviluppatesi in queste settimane.
2) Il mantenimento del provvedimento di trasferimento degli addetti ai due scali a Gela è tuttavia in contraddizione con questo risultato; esso, infatti, era strettamente correlato alla chiusura degli scali. Se l’attività produttiva rimane, dovrebbero rimanere anche aperti gli impianti. Altrimenti questa decisione non può che essere inquadrata che in una volontà di dismissione rimasta intatta.…

Letto 8512 volte