Riunione dei GAS (Gruppi Acquisto Solidali) Siciliani

http://www.siqillyah.it/

(in basso trovate il programma dettagliato).

Si può fare!

Costruiamo la rete siciliana dell’economia solidale

* Mangiando meglio, magari spendendo meno, sapendo come e quali mani hanno prodotto il nostro cibo.
* Prendendoci cura del nostro territorio attraverso  le nostre  scelte quotidiane, lo scambio di esperienze e la relazione con gli altri.
* Costruendo la rete di tutti quelli che hanno a cuore il bello, il buono, l’onesto, il giusto, il solidale, il pulito, l’equo, il trasparente.
* Piantando e coltivando i semi del cambiamento  affinché noi e  i nostri figli possiamo avere un futuro sostenibile nella nostra isola.
* Mettendo in relazione e facendo incontrare direttamente i nostri bisogni e le nostre offerte, sottraendoli alle innumerevoli mediazioni speculative del mercato.
* Contribuendo a creare e diffondere la  cultura della legalità, della onestà e della cooperazione in una terra da secoli attraversata dalla cultura della diffidenza e dell’individualismo.
* Interagendo con il mondo della educazione pubblica per farle assolvere lo scopo dichiarato di formare le giovani generazioni per il mondo di domani che e’ già oggi.

Programma incontro:
“Costruiamo la rete siciliana dell’economia solidale”
Az. San Giovannello- Villarosa ( EN ) domenica 28 settembre 2008  * Ore 9,30-10…

Letto 8899 volte

Oscurità mondiale: spegni le luci il 17 settembre e dai una pausa al Pianeta

Oscurità mondiale: spegni le luci il 17 settembre e dai una pausa al Pianeta

17 settembre 2008- Black out mondiale

Come un tam tam la mail gira di posta in posta: il 17 settembre spegnete la luce per 10 minuti dalle 21,50 alle 22,00 (ora locale) per dare un po’ di pausa al Pianeta. L’appello parte da un giovanissimo ambientalista Andrés Shelp che dalla sua pagina su facebook propone l’iniziativa a tutto il mondo.

Al momento Andrés ha raccolto circa 300 adesioni e purtroppo zero donazioni in favore di Greenpeace. Scrive Andrés nella sua pagina:

Se la partecipazione è massiccia, il risparmio energetico può essere enorme. Basta chiudere tutto per dieci minuti, per vedere cosa accade e tenere accesa una candela, osservare la fiamma e respirare assieme al Pianeta. Ricordiamoci che nell’ unità c’è ilpotere e Internet da questo punto di vista può essere estremamente potente.

Andrés con questa iniziativa vuole invitare il mondo, sopratutto quello occidentale, a riflettere sul consumo di energia e sensibilizzare le persone a propendere per il risparmio inziando a modificare il proprio stile di vita a piccoli passi. Ad esempio riprendere a camminare a piedi nei piccoli spostamenti o usare la bicicletta, spegnere gli apparecchi elettronici quando non servono e usarli con parsimonia., sono alcune delle modifiche proposte.

Letto 7960 volte