Modica, bilancio preventivo 2009: dichiarazioni di Vito D’Antona (SD)

Il bilancio preventivo 2009, approvato entro i termini di legge soltanto dai consiglieri della maggioranza, rappresenta un’altra tappa significativa nel percorso per il risanamento finanziario del Comune.
Seppure si è ancora in una fase di ricognizione dell’effettiva situazione debitoria ereditata, come dimostrano le continue richieste, anche sotto forma di decreti ingiuntivi o di commissari ad acta che piovono giornalmente al Comune, alcuni passi avanti sono stati fatti e prosegue con fatica il tentativo di scongiurare definitivamente il pericolo del dissesto finanziario, un danno che la città e i cittadini non meritano.…

Letto 21553 volte

Manifesti abusivi: non insabbiare ma agire!

Comunicato Stampa del Gruppo consiliare Bellaciao-Rifondazione di Vittoria (RG)

NON INSABBIARE MA AGIRE

TRENTAMILA MANIFESTI ELETTORALI ABUSIVI ACCERTATI A VITTORIA PER LE ELEZIONI REGIONALI E NAZIONALI DEL 2008!!

Il Sindaco Nicosia intervenga subito e recuperi ogni somma spesa.

Sei mesi fa una mia specifica interrogazione consiliare sui manifesti selvaggi elettorali delle ultime elezioni regionali e nazionali riceveva dal Sindaco Nicosia una risposta sufficientemente credibile ed articolata. Le parole ora però devono essere seguite dai fatti e non è cosa buona tergiversare e rischiare, ancora una volta, di far calare l’attenzione attorno a questo argomento.
Il Sindaco in Consiglio Comunale ha affermato che l’Ufficio Affissioni e la Polizia Municipale hanno accertato con mezzi video-fotografici, nel solo territorio di Vittoria, circa trentamila manifesti elettorali abusivi.
Le somme spese dal Comune di Vittoria per censire, rimuovere o oscurare i manifesti sono notevoli: i danni sono stati notevoli e si parla complessivamente di circa centomila euro.
C’è un candidato locale che addirittura ha commesso, nella sola Vittoria, oltre dieci mila infrazioni!! Chissà di quanta potenza economica poteva disporre…

Letto 19215 volte

Provincia di Ragusa: scippati 56 milioni di euro

I Consiglieri Provinciali che, per protestare contro lo “scippo” effettuato dal Governo Nazionale nei confronti della territorio ibleo ingiustamente ed immotivatamente espropriato di ben 56 MILIONI di EURO destinati alla viabilità provinciale, si sono incatenati davanti alla sede della Provincia Regionale di Ragusa si dicono indignati e rammaricati per il silenzio del Presidente Antoci ed ancor più per i commenti fatti pubblicamente dall’Ass. Prov.le alla Viabilità Avv. Salvatore Minardi in relazione alla manifestazione pubblica messa in atto martedì scorso (26.05.’09), dagli stessi consiglieri
“L’Ass.re Minardi ha criticato il luogo della protesta individuando nel Palazzo del Governo a Roma un più idoneo ed efficace obbiettivo, eppure Lui ed il Presidente Antoci sanno bene di essere stati più volte sollecitati in tal senso, abbiamo, in passato, espressamente chiesto di porre fine agli indugi per andare a Roma a rivendicare con forza ciò che alla provincia di Ragusa tocca di diritto.…

Letto 16809 volte

Preoccupazione e sconcerto

Fonte: Giornale di Sicilia
Foto tratta dal Giornale di Sicilia

A distanza di una settimana dal consiglio comunale aperto e di fronte all’ennesimo comunicato da parte del gruppo dell’UDC e dei Popolari, ci sembra veramente preoccupante che non ci sia, da parte loro, traccia alcuna della comprensione della gravità di ciò che è accaduto.

Durante la seduta del consiglio aperto del 21 maggio scorso, una persona (e questo in uno stato civile dovrebbe già bastare) che è anche consigliere comunale, ha espresso il proprio pensiero e fatto le proprie valutazioni, che certamente non avranno trovato il favore di parte dell’uditorio, ma nel suo pieno diritto; per questo, il consigliere Nino Cerruto è stato aggredito, fatto oggetto di insulti molto pesanti e gravi ed invitato ad abbandonare l’aula.

Letto 18514 volte

PD Modica: lavori pubblici e disagi alla cittadinanza.

Partito Democratico
Partito Democratico

Raccogliendo le lamentele di parecchi cittadini per i disagi che si sono verificati ieri in via Risorgimento ed oggi sulla SS 115, invitiamo l’Amministrazione comunale ad avere la massima cura di comunicare per tempo ai cittadini i vari lavori in corso sulle arterie principali della città e le limitazioni al traffico veicolare e relativi disagi che questi possono comportare.

Letto 14552 volte