Elezioni: criteri di nomina degli scrutatori. A Modica il criterio del sorteggio riscuote buoni consensi.

logounanuovaprospettivaCriterio di nomina degli scrutatori.

Registra consensi di buona parte dei gruppi consiliari e dell’amministrazione del Comune di Modica la proposta, avanzata nei giorni scorsi dal movimento politico Una Nuova Prospettiva, di procedere, tramite sorteggio, alla nomina degli scrutatori per le prossime elezioni europee e per il referendum, così come già avviene in diversi comuni della provincia.
Come si ricorderà, l’attuale legge (n.270 del 21/05/2005) ha modificato la precedente normativa che prevedeva il sorteggio in pubblica adunanza del numero occorrente di nominativi compresi nell’albo degli scrutatori.
Modalità, questa, che è, peraltro, prevista per le consultazioni amministrative e che garantisce a tutti gli aventi diritto pari opportunità di selezione.…

Letto 16938 volte