Modica, i lavori di via Risorgimento volgono al termine. Interviene Nino Cerruto.

Nino Cerruto
Nino Cerruto

Esprimo viva soddisfazione, anche a nome di tanti residenti, per i lavori di Via Risorgimento che, con qualche settimana di anticipo, stanno ormai volgendo al termine.

Un ringraziamento va alla classe dirigente tutta che ha iniziato e portato a termine questo progetto, consentendo, di fatto, con la realizzazione dei marciapiedi e dei parcheggi, la messa in sicurezza di questa strada e rendendola così fruibile dai pedoni.

Un vivo apprezzamento va espresso nei confronti dei dirigenti, dei funzionari e dei tecnici comunali, oltre che del direttore dei lavori, che hanno seguito costantemente l’evolversi della realizzazione del progetto, coordinando in questa ultima fase, oltre alla squadra dei lavori ordinari, anche quella relativa agli allacci alla nuova rete idrica ed hanno saputo resistere ai tentativi ed alle pressioni di chi, per puri, anche se legittimi, interessi personali, intendeva procrastinare ulteriormente il completamento dell’opera.…

Letto 12769 volte

La Contea di Modica dal XIV al XVII secolo, si presentano gli Atti del Settimo centenario

Venerdì 26 alle ore 18 nell’aula consiliare di Palazzo San Domenico sarà presento il volume «La Contea di Modica. Secoli XIV – XVII» a cura di Giuseppe Barone, edito da Bonanno.

Il volume, in due tomi, raccoglie gli Atti del Convegno Internazionale di studi sul Settimo centenario della Contea, tenuto a Modica nel 1996.

L’importanza di questa pubblicazione sta nel fatto che gli Atti del Settimo centenario mettono a disposizione degli studiosi e degli appassionati di storia della Sicilia in età moderna una serie di studi di alto profilo scientifico, finora inediti, prodotti da specialisti di storia medievale e moderna di varie università italiane ed estere in occasione del convegno “Modica ’96: la Contea e la memoria”.

Alla presentazione interverranno il sindaco di Modica Antonello Buscema, i professori Giuseppe Barone preside della facoltà di Scienze politiche dell’Università di Catania, Domenico Ligresti ordinario di Storia Moderna alla facoltà di Scienze politiche dell’ateneo catanese e Paolo Militello, docente di Storia moderna alla facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania.

L’iniziativa è inserita nel calendario delle manifestazioni di “Modica, esercizi di memoria: storie di uomini e di carte”.

Letto 13813 volte

U stisso sangu – storie più a sud di Tunisi

u_stissu_sangu“U stissu sangu – storie più a sud di Tunisi” sarà presentato venerdì 26 giugno, alle 18, al Palazzo della Cultura di Modica, C.so Umberto. All’iniziativa saranno presenti gli autori Francesco Di Martino e Sebastiano Adernò.

U STISSO SANGU racconta le storie dei migranti che arrivano sulle coste della Sicilia, in particolare della Sicilia del sud est, con in mano null’altro che la loro storia e i loro sogni; il documentario, lontano da interpretazioni politiche, lascia che siano gli stessi protagonisti dei viaggi a raccontare i motivi che li portano ad abbandonare casa ed affetti, per lanciarsi nel vuoto di un paese straniero e, alle volte, strano.

L’arrivo dei migranti dopo viaggi in condizioni estreme, la permanenza nei centri di prima accoglienza, l’attesa – di giorni e giorni, in condizioni spesso assurde e inumane — per un foglio che spesso non arriva (quello di permanenza) o che non è quello che si aspettava (quello di via): U STISSO SANGU racconta questo e lo fa con le parole di ha vissuto in prima persona il dramma umano delle nuove migrazioni.

Letto 18644 volte

Giovanni Spampinato: presentazione del libro del fratello Alberto

Giovanni Spampinato
Giovanni Spampinato

Da Radio R.T.M.

Giovedì 18 giugno, alla Libreria Mondadori di Modica Centro sarà presentato il libro di Alberto Spampinato C’erano bei cani ma molto seri.

Storia di mio fratello Giovanni ucciso perché scriveva troppo, edito da Ponte alle Grazie.

La presentazione è organizzata dall’associazione “Giovanni Spampinato” di Ragusa.

Interverranno l’autore, quirinalista dell’Ansa, consigliere nazionale della FNSI e Luciano Mirone, giornalista e scrittore. …

Letto 30638 volte

Chiusura auditorium piazzale Baden Powell.

Al Presidente del Consiglio Comunale
Al Sindaco
All’Assessore allo Sport

All’Assessore ai LL.PP
Comune di Modica
E p.c. Agli organi di informazione

Oggetto: chiusura auditorium piazzale Baden Powell. Interrogazione

Nino Cerruto
Nino Cerruto

Le attività delle associazioni sportive modicane (pallavolo, calcio, atletica leggera) si svolgono per la maggior parte nelle poche strutture messe a disposizione dall’amministrazione comunale, nonostante le stesse presentino problemi di diversa natura. Queste strutture hanno comunque costituito un punto di riferimento ed hanno dato la possibilità a qualche migliaio di bambini, ragazzi e giovani modicani di praticare l’attività sportiva.…

Letto 13877 volte