Presentazione Dossier Statistico sull’immigrazione 2009

Caritas diocesana di Noto

Scuola Speciale per Assistenti Sociali “F. S. D’Alcontres” – Modica

1giugno_come_un_uomo_sulla_terraPresentazione del

Dossier Statistico sull’immigrazione 2009

curato da Caritas e Migrantes

Immigrazione: conoscenza e solidarietà

MODICA, AULA MAGNA SCUOLA SPECIALE PER ASS. SOCIALI “F. STAGNO D’ALCONTRES”

MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE, ORE 19

con l’intervento di Vincenzo La Monica, redattore del Dossier per la Sicilia, di rappresentanti delle istituzioni ed alcune testimonianze

Letto 14794 volte

Approvato l’Art. 15: acqua privata per tutti!

Approvato l’Art. 15: acqua privata per tutti!
La battaglia non si ferma: andremo avanti nei territori e a livello nazionale

Oggi con il voto di fiducia alla Camera dei Deputati si è concluso l’esame del decreto 135/09 il cui Art. 15 sancisce la definitiva e totale privatizzazione dell’acqua potabile in Italia.

Logo_Campagna__Salva_l_Acqua_Il Governo impone per decreto che i cittadini e gli Enti Locali vengano espropriati di un diritto e di un bene comune com’è l’acqua per consegnarlo nelle mani dei privati e dei capitali finanziari. Ciò avviene sotto il falso pretesto di uniformare la gestione dei servizi pubblici locali alle richieste della Commissione Europa mentre non esiste nessun obbligo e le modifiche introdotte per sopprimere la gestione “in house” contrastano con i principi della giurisprudenza europea. Nonostante sia oramai sotto gli occhi di tutti che le gestioni del servizio idrico affidate in questi ultimi anni a soggetti privati, sperimentate in alcune Provincie Italiane o a livello europeo abbiano prodotto esclusivamente innalzamento delle tariffe, diminuzione degli investimenti e un aumento costante dei consumi, si continua a sostenere che mercato e privati siano sinonimi di efficienza e riduzioni dei costi.

Il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua è sceso da subito in campo per contrastare questo provvedimento con la campagna nazionale “Salva l’Acqua” verso la quale si è registrata un’elevatissima adesione.

Ad oggi abbiamo consegnato al Presidente della Camera 45.000 firme a sostegno dell’appello che chiedeva il ritiro delle norme che privatizzano l’acqua.…

Letto 14051 volte

Presentazione Libro: il gotha di cosa nostra. LA MAFIA DEL DOPO PROVENZANO NELLO SCACCHIERE INTERNAZIONALE DEL CRIMINE

EVENTI ATTINKITè
PRESENTAZIONE DEL LIBRO

LA MAFIA DEL DOPO PROVENZANO NELLO SCACCHIERE INTERNAZIONALE DEL CRIMINE
A cura di Piergiorgio Morosini, giudice delle indagini preliminari pres so i l tribunale di Palermo e della Dott.ssa Lucia Lotti, Procuratore di Gela.
GIOVEDÌ 26 NOVEMBRE – 18.30
PALAZZO DELLA CULTURA – MODICA

ASSOCIAZIONE CULTURALE ATTINKITè
associazioneattinkite@gmail.com

locandina

Letto 18270 volte

I soldi del Ponte per la sicurezza dei territori!

Martedì 1 dicembre ore 18:00 Manifestazione a Messina.
Concentramento via circuito Torre Faro di fronte Camping dello Stretto.

locandina-1-dicembre

La ReteNoPonte da anni si oppone, in tutte le sedi e con i più vari mezzi (documentazione scientifica, dibattiti, campeggi, volantinaggi, manifestazioni sempre più partecipate) alla progettazione e realizzazione del cosiddetto manufatto stabile sullo stretto, per l’ingentissimo spreco di risorse che ha già inutilmente sperperato e ancor più sperpererà, per la devastazione ambientale e il dissesto idrogeologico che provocherà, per la sua inutilità sostanziale in un contesto trasportistico da quarto mondo .…

Letto 14640 volte

Intitolare una strada a Peppino Impastato.

Al Sindaco del Comune di Modica

E pc agli organi di informazione

Oggetto: richiesta intitolazione di una strada cittadina a Peppino Impastato.

Gentile sig. Sindaco,

9maggio_home2come ormai molti sanno, il 9 maggio del 1978 rappresenta una data di svolta della storia politica italiana non solo perché si tratta del giorno dell’omicidio di Aldo Moro, ma anche di quello della morte di Peppino Impastato.

La figura di Impastato riveste infatti un grande valore simbolico per l’Italia e in particolare per la nostra terra. Questo giovane militante della sinistra muore infatti per una serie di motivi che non possono ancor oggi non destare la nostra attenzione e la nostra coscienza civile.…

Letto 14737 volte

Ferrovie: deludente incontro a Siracusa

Comunicato stampa

Ferrovie: deludente incontro a Siracusa

Oggi, lunedì 16, abbiamo preso parte, su invito della Provincia Regionale di Ragusa, all’incontro con l’Assessore Regionale ai Trasporti Nino Strano e i suoi collaboratori Lo Bue e Coniglio, incontro tenutosi preso la Provincia di Siracusa, alla presenza dei due presidenti provincili e di qualche amministratore; dall’area iblera, di tutti i sindaci invitati era presente solo Alfano di Comiso.

L’incontro doveva servire ad esporre all’Assessore le problematiche ferroviarie dei territori aretuseo ed ibleo, in vista della firma del contratto di servizio tra Regione ed FS, per la gestione del trasporto su rotaia nell’Isola. Sono stati esposti, quindi da parte dei presidenti Bono e Antoci e dei vari intervenuti, i principali punti ritenuti essenziali per non lasciar morire la tratta ferroviaria Siracusa-Ragusa-Gela, a partire da quelli su cui era stato raggiunto un accordo tra l’ing. Moretti, A.D. delle Ferrovie e i due presidenti delle province, il 21 maggio scorso. …

Letto 10805 volte