Prossimo incontro di Libertà è Partecipazione

Libertà è Partecipazione
porLèP CANNIZZARA cartProseguono gli incontri nell’ambito del progetto “Libertà è Partecipazione” promossi dall’amministrazione comunale e finalizzati a favorire l’informazione e il confronto con i residenti dei diversi quartieri e contrade della città.
Lunedì 22 marzo alle 19, presso l’auditorium della scuola di contrada Cannizzara, il Sindaco e gli Assessori incontreranno i residenti delle contrade Cannizzara – Cava Ispica – Pozzo Cassero e zone limitrofe.
I cittadini sono invitati a partecipare.

Letto 15093 volte

Relazione sullo stato finanziario del comune di Modica.

Debiti a Modica: UN FUTURO DA racCONTARESegnaliamo un articolo relativo alla relazione sullo stato finanziario dell’ente, redatta da Maria Rita Longo, funzionario della ragioneria generale dello stato.

Clicca per aprire l’articolo.

http://www.corrierediragusa.it/articoli/attualit%e0/modica/8644-modica-ecco-come-palazzo-san-domenico-e-andato-in-deficit-strutturale-negli-ultimi-anni.html

Letto 20736 volte

Inquinamento elettromagneto: si è riunito il GTV

COMUNICATO STAMPA
ripetitoreMercoledì 24 febbraio 2010, presso l’ufficio del Sindaco Buscema di Modica, si è finalmente riunito il Gruppo Tecnico di Valutazione (G.T.V) ad un anno esatto dall’approvazione del Regolamento per l’installazione di impianti di radiocomunicazione del Comune di Modica e a sette anni dall’approvazione del piano di posizionamento dei ripetitori di telefonia mobile predisposto dalla POLAB.
Alla presenza del Sindaco, hanno partecipato al GTV il nuovo dirigente Ing. Paolino e l’assessore Ing. Scifo responsabili dell’urbanistica e dello sportello unico ,il rappresentante dell’ARPA ,i rappresentanti dei Comitati cittadini e i rappresentanti di Legambiente e del Movimento Diritti dei Cittadini.
Nei numerosi interventi si è evidenziata innanzitutto l’assoluta necessità di attuare il Regolamento predisponendo nel più breve tempo possibile:
– il Catasto degli Impianti per telecomunicazioni;
– la consultazione dei Gestori interessati, per acquisire i loro piani di sviluppo della rete di
telefonia mobile;
– il conseguente aggiornamento del piano Polab;
– una serie di monitoraggi delle zone ad alto impatto elettromagnetico.
Il Dott. La Cognata dell’ARPA si è prontamente reso disponibile per dare al Comune il suo supporto tecnico. Il Comune, rappresentato dal Dirigente e dall’Assessore del SUAP, si è impegnato a fare tutti quegli atti consequenziali per l’attuazione del regolamento e a designare un tecnico esperto che si possa occupare del settore.…

Letto 18690 volte

Giornata senza Immigrati. primo marzo 2010

logoCosa succederebbe se i quattro milioni e mezzo di immigrati che vivono in Italia decidessero di incrociare le braccia per un giorno?  E se a sostenere la loro azione ci fossero anche i milioni di italiani stanchi del razzismo?

Primo marzo 2010 si propone di organizzare una grande manifestazione non violenta per far capire all’opinione pubblica italiana quanto sia determinante l’apporto dei migranti alla tenuta e al funzionamento della nostra società.
Questo movimento nasce meticcio ed è orgoglioso di riunire al proprio interno italiani, stranieri, seconde generazioni, e chiunque condivida il rifiuto del razzismo e delle discriminazioni verso i più deboli. Si collega e si ispira La journée sans immigrés: 24h sans nou, il movimento che in Francia sta organizzando uno sciopero degli immigrati per il 1 marzo 2010. Qui potete leggere il nostro manifesto programmatico.
Il colore di riferimento di Primo marzo 2010 è il giallo. Lo abbiamo scelto perché è considerato il colore del cambiamento e per la sua neutralità politica: il giallo non rimanda infatti ad alcuno schieramento in particolare.

“Il Primo Marzo di tutti noi” di Fabrizio Gatti…

Letto 18019 volte