Chi affigge abusivamente paga? – Interrogazione del consigliere Nino Cerruto

Considerato il persistere dell’increscioso fenomeno delle affissioni abusive che, violando ogni norma, sfigura la nostra città e, coprendo i manifesti affissi regolarmente, lede il legittimo diritto di qui cittadini che seguono il corretto iter e pagano le relative tasse;
rilevato che nonostante vengano elevate sanzioni e coperti i manifesti abusivi (anche se spesso con tempi troppo lunghi) si assiste al ripetersi della violazione da parte degli stessi soggetti (in particolar modo e con cadenza quasi regolare istituti scolastici privati);
tenuto conto, infine, che le operazioni di defissione e di pulizia dei supporti imbrattati dai manifesti abusivi comportano notevoli spese da parte del comune
si chiede
di avere copia dell’elenco delle multe comminate per le suddette violazioni nel corso del 2010 e di sapere quante siano state effettivamente pagate.
Il ripetersi delle violazioni da parte degli stessi soggetti ligittima, infatti, a dubitare che siano stati penalizzati dal pagamento delle sanzioni e induce a pensare che non l’abbiano mai fatto.

Letto 23600 volte

XI° Appuntamento con la scienza – “Quando la fantascienza diventa realtà” – Martedì 14 dicembre l’Astronauta Samantha Cristoforetti al Liceo Scientifico “G. Galilei” di Modica

Martedì 14 dicembre 2010 alle ore 17,30, presso l’Auditorium del Liceo
Scientifico “G.Galilei” di Modica, si terrà l’XI Appuntamento con la
scienza, dal titolo QUANDO LA FANTASCIENZA DIVENTA REALTA’.
Relatrice d’eccezione sarà Samantha Cristoforetti, la prima donna
astronauta italiana e attualmente l’unica nel corpo dell’Agenzia Spaziale
Europea.

Letto 20356 volte

Ragusa – Centro Servizi Culturali: Dal pregiudizio all’intercultura – 62° anniversario della dichiarazione dei diritti dell’uomo

Amnesty ed altre Associazioni festeggiano, venerdì 10 dicembre, in Via Diaz, nei locali del Centro Servizi Culturali, il 62° anniversario della dichiarazione dei Diritti Umani.
E’ un’occasione per riflettere sui doveri della società italiana e sulle violazioni dei diritti dell’uomo in essa presenti.


Letto 15610 volte

“Cromomenti”- Stampe di Dora Dicara allo showroom del Laboratorio dolciario Casa don Puglisi

Il laboratorio dolciario Casa don Puglisi presenta
“Cromomenti” – le stampe di Dora Dicara
3/8 dicembre 2010
showroom in corso Umberto I, 267 – Modica

12 tavole dipinte ad acrilico nelle quali la facilità di gesto e di azione dei personaggi sembra rimandare al mondo fantastico delle fiabe, dove tutto può essere, dove anche ciò che a noi appare strano o diverso è, invece, assolutamente normale.
“Cromomenti” è la prima esposizione modicana di opere di Dora Dicara, artista vittoriese che da alcuni anni vive e opera a Modica e che in questi giorni vede esposte le sue “storie” anche a Milano, presso l’ex stazione ferroviaria di Corsico, oggi trasformata in laboratorio di espansione creativa, come amano definirla i curatori dell’ Associazione Gheroartè.
La semplicità dei gesti e le regolari anomalie delle forme contraddistinguono le storie, o meglio, i momenti delle opere di Dora Dicara.
“Cromomenti” è proprio la rappresentazione, in un piccolo concentrato di opere, della capacità di Dora Dicara di concentrasi totalmente sul racconto e, al tempo stesso, essere libera da qualsiasi limitazione stilistica e tecnica, rispettando, tuttavia, un proprio “rigido” canone di narrazione.
“Cromomenti”, ovvero cromie e momenti di quotidianità che Dora Dicara riesce a trasferire sulle tavole in un’armonia di colori e movimenti che trasmettono subito una piacevole sensazione di rilassamento e tranquillità.
I responsabili dello showroom del laboratorio casa don Puglisi hanno voluto cogliere l’opportunità di proporre questa piccola ma intensa esposizione nei giorni della manifestazione “Chocobarocco” arricchendone, così, il già ampio ventaglio di proposte ed inziative.
Modica, 3 dicembre 2010
Coop. Sociale Don Giuseppe Puglisi

Letto 23986 volte