Interrogazione del consigliere Nino Cerruto: irregolarità e ipotesi di ritorsione

Al Presidente del Consiglio Comunale
Al Sindaco
Comune di Modica
E p.c. Agli organi di informazione

Oggetto: irregolarità di procedure e ipotesi di atti di ritorsione nei confronti del movimento Una Nuova Prospettiva. Interrogazione urgente.

In data 24 febbraio u.s. è stato portato all’ufficio affissioni un rotolo di manifesti riportanti la scritta “E LE STELLETTE STANNO A GUARDARE” corredato dalla richiesta di affissione di 50 manifesti e seguito dalla relativa ricevuta di versamento effettuato. Per errore sono stati lasciati presso l’ufficio 100 manifesti, riservandoci comunque, come spesso abbiamo fatto, di presentare in un secondo momento la richiesta di affissione per gli altri manifesti e di effettuare l’apposito versamento. Richiesta che non abbiamo presentato.
L’ufficio appone il timbro con scadenza 6 marzo ed affigge i 50 manifesti.
Apparsi in città questi manifesti c’è subito stata la pronta e legittima reazione del Vicesindaco e l’immediata risposta del Sindaco, a cui ha fatto seguito in data 11 marzo un comunicato dei sindacati e la risposta di ringraziamento del Vicesindaco il giorno dopo.
In data 5 marzo l’ufficio affissioni, per mero errore, in quanto non era stata presentata la nostra richiesta di affissione, affigge il secondo gruppo di 50 manifesti, apponendo il timbro con scadenza il 13 marzo.

In data 9 Marzo un agente di Polizia Municipale redige verbale di infrazione per tre di questi manifesti allocati in corso Umberto I, in via Vittorio Emanuele e in via Fontana.

Accorgendosi di avere affisso i manifesti in mancanza della richiesta, l’ufficio stesso copre tutti i manifesti e, venuti a conoscenza del fatto, siamo stati noi stessi a comunicare che ve ne erano alcuni non coperti in via Marchesa Tedeschi.

Veniamo, quindi, a conoscenza dei verbali tramite organi di informazione: infatti sul sito di una emittente locale viene riportato un comunicato del Consigliere Giovanni Migliore, evidentemente informato ancor prima che venissero notificati i verbali;
la notifica, infatti, è avvenuta mercoledì 16 marzo 2011 (e ritirata all’ufficio postale il 19) e riferiva che erano state elevate 3 multe al movimento Una Nuova Prospettiva “perché il Sig. (…) affiggeva o faceva affiggere…” .
Lo stesso Consigliere Migliore metteva però in discussione l’operato dei vigili affermando che forse “sia stato un grande abbaglio”.…

Letto 18177 volte

Consiglio comunale bloccato

Dichiarazione del Consigliere Comunale di Sinistra, Ecologia e Libertà, Vito D’Antona.

Il Consiglio Comunale di Modica rimane bloccato, non riesce ad approvare alcun punto posto all’ordine del giorno e decade per mancanza del numero legale.

Avvertiamo la necessità di segnalare all’opinione pubblica che dopo una prima convocazione, giovedì 10, andata a vuoto per mancanza del numero legale, nella giornata successiva il Consiglio, dopo avere trattato delle interrogazioni, ha rinviato un punto e alla fine è decaduto per mancanza del numero legale, dovuto all’allontanamento di alcuni consiglieri della maggioranza Pd-Mpa e della quasi totale assenza di quelli di Centrodestra, come quasi l’intero gruppo PdL.…

Letto 22102 volte