L’onorevole, il Sindaco, il Ministro e la bufala del Liceo Classico di Modica

Nel Decreto Sblocca Italia inserito il Liceo Classico di Modica”. Così era intitolato l’ennesimo comunicato propagandistico dell’on. Nino Minardo del 17 Settembre 2014.

Il risultato dell’incontro a Roma tra l’on. Minardo, il Sindaco Abbate ed il Ministro Lupi sarebbe stato, secondo le intenzioni dell’on. Minardo, che “il recupero e la totale ristrutturazione del Liceo Classico T. Campailla sono realtà… per l’inserimento del prestigioso istituto nello Sblocca Italia per l’intero finanziamento di oltre 6 milioni di euro”.

Ma se si va a spulciare il DECRETO-LEGGE 12 settembre 2014, n. 133, detto appunto Sblocca Italia, di Modica, e conseguentemente del Palazzo Degli Studi, non vi è nemmeno l’ombra.

Se la storia cominciasse adesso, i modicani potrebbero archiviare la vicenda come promessa non mantenuta da parte di un politico, prassi assai deprecabile alla quale c’è il rischio di abituarsi.

Ma, purtroppo, così non è, perchè i modicani, come tutti i cittadini, hanno buona memoria e si ricordano cosa è accaduto ogni qualvolta l’onorevole Nino Minardo ha pensato di intervenire su un problema del territorio.

Letto 4527 volte