Nino Cerruto: segnalazioni sui lavori di via Risorgimento a Modica

Nino Cerruto
Nino Cerruto
UNA NUOVA PROSPETTIVA
MOVIMENTO POLITICO DELLA CITTA’ DI MODICA

Al Sindaco
All’Assessore ai LL.PP.
Al Dirigente del V° Settore ing. Patti
Comune di Modica

Oggetto: Lavori in Via Risorgimento

Il sottoscritto Cerruto Antonino, consigliere comunale di Una Nuova Prospettiva, per l’esercizio delle funzioni connesse alla carica ricoperta, chiede, in merito ai lavori in oggetto specificati, quanto segue:
1. porre degli archetti parapedonali, aventi la funzione di dissuasori di sosta, sulla banchina in corrispondenza del numero civico 4, in quanto quasi sempre viene occupata da autoveicoli in sosta, costringendo i pedoni, specialmente con passeggini o in carrozzina, a scendere dal marciapiede;…

Letto 8974 volte

Modica Multiservizi: interviene il consigliere comunale di Sinistra Democratica, Vito D’Antona

Vito D'AntonaDichiarazione del Consigliere Comunale del Movimento Sinistra Democratica, Vito D’Antona.

Le recenti dichiarazioni rilasciate alla stampa dall’ex presidente della società Modica Multiservizi in un momento di grande attenzione attorno alla società non possono passare inosservate, poiché quanto affermato rappresenta una delle cause delle attuali difficoltà del Comune.
Infatti, viene inequivocabilmente confermato quanto denunciato per anni dal Centrosinistra, in ordine alla formulazione dei contratti tra il Comune e la società; ricordiamo che immediatamente dopo la stipula degli stessi, nel mese di gennaio del 2005, denunciammo che i corrispettivi, pari ad Euro 1.867.525,41 per il primo anno e che sarebbero dovuti arrivare ad Euro 4.157.707,17 nel quinto anno, erano stati fissati unilateralmente dai vertici della società e accettati dall’Amministrazione Comunale del tempo, senza alcuna analisi dei costi, né preventivo visto di congruità da parte dei dirigenti del Comune.…

Letto 14370 volte

Piani costruttivi in contrada Michelica, dichiarazioni di Vito D’Antona

Vito D'AntonaDichiarazione del Consigliere Comunale del Movimento Sinistra Democratica, Vito D’Antona.

Esprimiamo la nostra preoccupazione per l’approvazione nella seduta del Consiglio Comunale del 10 marzo del programma costruttivo per l’edilizia agevolata – convenzionata, costituito da ottanta villette in contrada Michelica.
Ancora una volta, gli annosi ritardi nell’adozione della variante al Piano Regolatore Generale, con la conseguente inevitabile assenza di qualunque programmazione urbanistica, apre spazi affinchè siano esclusivamente i privati, sconvolgendo qualsiasi regola, a decidere dove e come edificare a Modica, trasformando un terreno agricolo in zona edificabile.…

Letto 11495 volte

Vito D’Antona sull’attacco del PDL all’assessore Calabrese

Vito D'AntonaDichiarazione del Consigliere Comunale del Movimento Sinistra Democratica, Vito D’Antona.

Esprimiamo tutta la solidarietà personale e politica del Movimento Sinistra Democratica all’Assessore alla Pubblica Istruzione, Antonio Calabrese, obiettivo di un attacco da parte del PdL, il quale con un recente comunicato ne chiede le dimissioni.
Il PdL sa, per avere governato ininterrottamente la città per oltre sei anni, che i disagi che inevitabilmente si sono registrati nelle scuole modicane e le difficoltà a garantire puntualmente i servizi sono legati ad una situazione finanziaria di dimensioni straordinarie e della quale non può essere certamente accusato l’Assessore Calabrese.…

Letto 17297 volte

Crisi finanziaria al comune di Modica: dichiarazioni di Vito D’Antona

Vito D'Antona Le ripetute dichiarazioni del Sindaco di Modica, al Consiglio Comunale, alle parti sociali e alla stampa, in ordine alla drammatica crisi finanziaria del Comune di Modica a rischio di dissesto finanziario devono allarmare e preoccupare.
La fase di ricognizione della effettiva situazione finanziaria avviata in questi mesi dall’Amministrazione Comunale ci sta consegnando dei dati assolutamente inoppugnabili: ventuno milioni di disavanzo finanziario del bilancio 2007, dieci milioni di debiti fuori bilancio, riconosciuti e in corso di riconoscimento, una anticipazione di cassa di circa undici milioni, una anticipazione della Regione di cinque milioni e un debito residuo dovuto a mutui presso la Cassa Depositi e Prestiti per circa trenta milioni. …

Letto 14817 volte

Modica, TARSU (Tassa per lo smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani): mozione del consigliere Nino Cerruto

Nino Cerruto
Nino Cerruto

UNA NUOVA PROSPETTIVA
MOVIMENTO POLITICO DELLA CITTA’ DI MODICA

Al Presidente del Consiglio Comunale
Al Sindaco
All’Assessore al Bilancio
All’Assessore all’Ecologia
Comune di Modica
e p.c. Agli organi di informazione

Oggetto: “Cara” TARSU. Mozione d’indirizzo.

I costi che gravano sui cittadini per la TARSU hanno ormai assunto proporzioni insostenibili. L’incremento del 30% dell’anno scorso, a cui va aggiunto circa il 10% relativo al 2008, impongono una revisione del regolamento per la tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, anche in forza del fatto che non si è ancora coperto, con la TARSU, il 100% del costo del servizio e quindi, potenzialmente, l’onere che grava sui cittadini potrebbe ulteriormente crescere.…

Letto 23606 volte

Modica: elettromagnetismo e piano territoriale per l’installazione di stazioni radio base per la telefonia mobile nel territorio comunale

L’assessore all’urbanistica del comune di Modica, ing. Elio Scifo, ha finalmente fatto modificare il contratto con i gestori di telefonia mobile per la locazione di siti di proprietà del comune dove installare le antenne, secondo il piano di localizzazione elaborato dalla Polab che minimizza l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici.
Giova ricordare che il precedente contratto, del dicembre 2006, era fortemente penalizzante per il comune e molto vantaggioso per i gestori.
Nel nuovo contratto sono state inserite tutte le istanze presentate dal comitato contro l’inquinamento elettromagnetico insieme al movimento “Una Nuova Prospettiva”.
Le principali modifiche riguardano:…

Letto 11084 volte