Sorrisi fuorilegge e fuoriluogo


Ancora una volta, così come è sempre accaduto nelle precedenti tornate elettorali, tornano ad invadere ogni angolo e muro delle nostra provincia i manifesti dei candidati.
Non fanno eccezione, infatti, le attuali elezioni europee, e si registrano la consueta illegalità e l’assoluta mancanza del rispetto delle regole.

Ricordiamo quali sono queste regole.

I manifesti elettorali possono essere affissi anche prima dell’inizio del periodo ufficiale di campagna elettorale ma, come per tutte le affissioni, bisogna rivolgersi agli uffici affissioni dei comuni e pagare le dovute tasse. Sarà poi l’ufficio affissioni a timbrare i manifesti e provvedere ad affiggerli. Insomma se non c’è il timbro sono illegali.

Letto 39408 volte

Legambiente chiede blocco pesca novellame in prov. di RG

Riceviamo, pubblichiamo e invitiamo a inoltrare!

Qui di seguito trovate un comunicato contro l’apertura della pesca al novellame (neonata, muccu) in provincia di Ragusa: se qualcuno è interessato a collaborare per portare avanti questa iniziativa è pregato di contattarci, GRAZIE.

LEGAMBIENTE RAGUSA CIRCOLO IL CARRUBO ONLUS

Via Siracusa 15 97100 RAGUSA
E-mail: legambientergATvirgilio.it Fax n. 0932930304 Cell.a 3475613774 Cell.b 3495308223

COMUNICATO STAMPA

STOP AI PREDONI DEL MARE!

LEGAMBIENTE CHIEDE UN INTERVENTO URGENTE PER FERMARE LA PESCA DEL NOVELLAME IN PROVINCIA DI RAGUSA

Puntuale come sempre, arriva dalla Regione l’autorizzazione alla pesca del novellame in Sicilia.
Con una nota inviata al Prefetto, al Presidente e agli Assessori all’Ambiente ed alle Attività produttive della Provincia, ai Sindaci dei comuni marinari, alla deputazione regionale, al Comandante della Capitaneria di Pozzallo, alle centrali cooperative ed alle cooperative di piccola pesca, alla F.I.P.S.A.S. ed alle associazioni subacquee, l’ Associazione ambientalista chiede che venga attivato urgentemente un tavolo tecnico operativo finalizzato ad intervenire presso l’ Assessorato regionale competente per ottenere l’ interdizione della pesca al novellame in Provincia di Ragusa.
Nonostante che a tutti i livelli politici, scrive l’Associazione, ci si dichiari in favore della tutela e valorizzazione del mare e della piccola pesca, ogni anno nessuna iniziativa viene presa per impedire che in provincia si attui tale pesca, e ciò nonostante che tale attività non venga effettuata da nessun pescatore in provincia di Ragusa e quindi non comporti alcun vantaggio economico (se ve ne fosse alcuno) ma solo impatto ambientale.

Letto 18375 volte

Modica, scandalo pubblica illuminazione: il Quotidiano di Sicilia pubblica un’inchiesta. Le foto dello sperpero dei soldi dei Modicani.

A seguito della nostra denuncia sulla scelta di dirottare i fondi, inizialmente destinati alla trivellazione di pozzi per dare l’acqua al quartiere Sorda, verso i lavori per illuminare le campagne e sui criteri poco chiari di posizionamento dei pali della luce, il Quotidiano di Sicilia pubblica una inchiesta su quello che possiamo definire lo scandalo della pubblica illuminazione a Modica.…

Letto 26083 volte

Informazione acqua non potabile: lettera di Una Nuova Prospettiva al sindaco di Modica

Al Sig. Sindaco del Comune di Modica

e p.c. a tutti gli Assessori

e agli organi di stampa.

Illustrissimo Sig. Sindaco,

ci rivolgiamo ad Ella per sottoporLe una problematica che ci sta molto a cuore e che, ne siamo certi, incontrerà anche la Sua attenzione e il Suo impegno concreto.

A nostro avviso l’informazione dei cittadini in situazioni di emergenza risulta a Modica ancora inadeguata e non efficace.

Ne è prova l’ennesimo caso di inquinamento dell’acqua rilevato dall’ASL e della conseguente Sua ordinanza che ne vieta l’uso, se non previa ebollizione, che è praticamente sconosciuta alla maggior parte dei cittadini delle zone interessate.

Come già fatto diverse volte e, spesso, con modalità volutamente “appariscenti”, rese necessarie dalla scarsa attenzione della passata amministrazione, il nostro movimento politico, Una Nuova Prospettiva, vuole ribadire l’imprescindibilità di una informazione capillare quando questa è rivolta a difendere la salute e l’incolumità dei cittadini.…

Letto 17795 volte

Sia l’acqua! …e la luce fu

Perchè al quartiere Sorda non c’è acqua?
Come sono stati utilizzati i soldi ricavati dal ribasso d’asta nei lavori per la nuova rete idrica e che inizialmente si era pensato di destinare alla realizzazione dei pozzi che avrebbero dovuto dare più acqua a tutto il popoloso quartiere?
Forse la risposta è sulle strade e davanti alcune ville.

Una Nuova Prospettiva – Modica (RG)

http://www.unanuovaprospettiva.it/2008/06/11/tutta-la-verita-sulla-crisi-idrica-al-quartiere-sorda/

Letto 23591 volte