Ferrovia: SABATO 22 MAGGIO 2010 ORE 10

Riceviamo e pubblichiamo.

SABATO 22 MAGGIO 2010 ORE 10

SIT-IN DI PROTESTA

ALLA STAZIONE DI RAGUSA

SALVIAMO LA FERROVIA!

Basta con i tagli e le soppressioni dei treni, le chiusure degli impianti e delle stazioni, i mezzi obsoleti, gli orari impossibili.

Diciamo NO all’indifferenza e al boicottaggio.

NO alle offese e alle umiliazioni.

PER UN GESTO DI DIGNITA’ E DI PROTESTA!

Vogliamo una ferrovia moderna.

Partecipiamo numerosi al sit-in!

La ferrovia è di tutti e non si tocca!

CUB TRASPORTI

SETTORE FERROVIERI

SABATO 22 MAGGIO 2010 ORE 10

SIT-IN DI PROTESTA

ALLA STAZIONE DI RAGUSA

SALVIAMO LA FERROVIA!

Basta con i tagli e le soppressioni dei treni, le chiusure degli impianti e delle stazioni, i mezzi obsoleti, gli orari impossibili.

Diciamo NO all’indifferenza e al boicottaggio.

NO alle offese e alle umiliazioni.

PER UN GESTO DI DIGNITA’ E DI PROTESTA!…

Letto 15350 volte

Ferrovia Siracusa – Ragusa. Comunicato CUB

La regione trova i fondi mentre Trenitalia fa morire la tratta

L’esito dell’incontro tra i presidenti delle province di Ragusa e Siracusa, Antoci e Bono, con l’Assessore regionale ai trasporti Gentile e il direttore generale Falgares, svoltosi giovedì 13 c.m., non può che essere valutato positivamente poiché annuncia l’imminente firma dell’Accordo di programma Stato-Regione, con il passaggio delle competenze economiche sulle ferrovie alla Regione siciliana, e l’accettazione di alcune delle più significative rivendicazioni che da anni, come sindacato di base dei ferrovieri, in raccordo con la presidenza della provincia regionale, portiamo avanti: velocizzazione della tratta, metroferrovia a Ragusa, il miglioramento del parco macchine, il ripristino del treno del Barocco, il collegamento con l’aeroporto di Fontanarossa e con il porto di Pozzallo, ecc.

Sono tutti punti che hanno caratterizzato le tante mobilitazioni, delle quali, la marcia Modica-Ragusa dell’11 novembre 2006 “per una ferrovia moderna” è stato uno dei momenti culminanti.

Il paradosso che risalta subito agli occhi nell’apprednere del positivo esito della “missione” palermitana, è l’altro aspetto della questione ferroviaria: i tagli che Trenitalia si sta affrettando ad effettuare (28 marzo, 17 maggio), quasi a voler giungere al traguardo della sigla dell’Accordo Stato-Regione con un assetto della rete regionale completamente stravolto, nel quale l’area del Sud-Est non ha quasi più treni.…

Letto 16026 volte

Ferrovie: deludente incontro a Siracusa

Comunicato stampa

Ferrovie: deludente incontro a Siracusa

Oggi, lunedì 16, abbiamo preso parte, su invito della Provincia Regionale di Ragusa, all’incontro con l’Assessore Regionale ai Trasporti Nino Strano e i suoi collaboratori Lo Bue e Coniglio, incontro tenutosi preso la Provincia di Siracusa, alla presenza dei due presidenti provincili e di qualche amministratore; dall’area iblera, di tutti i sindaci invitati era presente solo Alfano di Comiso.

L’incontro doveva servire ad esporre all’Assessore le problematiche ferroviarie dei territori aretuseo ed ibleo, in vista della firma del contratto di servizio tra Regione ed FS, per la gestione del trasporto su rotaia nell’Isola. Sono stati esposti, quindi da parte dei presidenti Bono e Antoci e dei vari intervenuti, i principali punti ritenuti essenziali per non lasciar morire la tratta ferroviaria Siracusa-Ragusa-Gela, a partire da quelli su cui era stato raggiunto un accordo tra l’ing. Moretti, A.D. delle Ferrovie e i due presidenti delle province, il 21 maggio scorso. …

Letto 10812 volte

Modica, un successo l’iniziativa “La befana arriva in treno”

befana-002befana-008Il Circolo di Modica del Dopolavoro Ferroviario di Siracusa ha organizzato, in occasione della festa dell’Epifania, l’iniziativa “La befana arriva in treno”.

E così la befana ha messo via la scopa e ha preso il treno per venire nella Città della Contea ad incontrare i tanti bambini accorsi alla stazione ferroviaria insieme ai loro genitori per ricevere dolcetti e caramelle. …

Letto 13745 volte