Venticinquesimo anniversario della morte di Giuseppe Fava

giusepp_fava

Da Articolo21.info:

Ricorre oggi il venticinquesimo anniversario della morte di Giuseppe Fava, giornalista ucciso dalla mafia a Catania la sera del 5 gennaio 1984. Oggi alle 18.30, al Centro culturale Zo di Catania, consegna del premio nazionale ‘Giuseppe Fava’ a Carlo Lucarelli, con la partecipazione del magistrato Anna Canepa, del figlio Claudio Fava, del direttore di Tele Jato Pippo Maniaci e di Roberto Natale, presidente Fnsi.…

Letto 12306 volte

Il comune di Modica aderirà all’associazione “Avviso Pubblico”

Da Radio R.T.M.:
“Il Comune di Modica aderirà all’associazione “Avviso Pubblico” che raccoglie gli enti locali che intendono battersi contro ogni forma di mafia ed è nostro intendimento fare parte di quella “Carovana Antimafia” che intende praticare e credere nel rispetto delle regole, nella garanzia della legalità e soprattutto avendo a riferimento al dignità delle persone” …

Letto 11115 volte

Il Sindaco di Modica Antonello Buscema incontra il Sindaco di Gela Rosario Crocetta

Da Radio R.T.M.:

Giornata modicana per il Sindaco di Gela, Rosario Crocetta, che, per il suo impegno e per il coraggio, è oramai simbolo dell’antimafia istituzionale in Sicilia.

La giornata all’ombra del Castello è iniziata in mattinata con l’incontro al liceo scientifico “Galileo Galilei”, dove il primo cittadino gelese, assieme al Questore di Ragusa, Giuseppe Oddo, ha incontrato gli studenti dell’istituto diretto da Salvatore Lucifora. Crocetta ha portato il messaggio dell’antimafia. “Non c’è un età per dire no alla mafia – ha detto -. …

Letto 10956 volte

Modica ospiterà il sindaco di Gela Rosario Crocetta

Rosario Crocetta Sindaco di Gela
Rosario Crocetta Sindaco di Gela

Giovedì 20 novembre alle ore 12 presso l’Aula Consiliare del Comune di Modica, promosso da “Libera” – coordinamento di associazioni contro la mafia – d’intesa con l’Amministrazione Comunale di Modica si terrà un incontro con il Sindaco di Gela Rosario Crocetta in preparazione all’arrivo in provincia della Carovana antimafia.
Vorrà essere l’occasione per promuovere un comune impegno per l’educazione alla legalità e per la crescita di un sano tessuto sociale che sia il primo antidoto contro ogni forma di criminalità e corruzione.

Letto 11509 volte

VITTORIA: censiti 30000 manifesti elettorali ABUSIVI.

VITTORIA: TRENTAMILA MANIFESTI ELETTORALI ABUSIVI.
Interessi illegali e squadrismo mercenario foraggiato da diversi candidati.

Durante elezioni regionali e nazionali della primavera scorsa la Città di Vittoria è stata invasa e stuprata dai numerosi manifesti abusivi per la propaganda elettorale dei vari candidati. Gli arroganti  manifesti abusivi hanno coperto indistintamente muri, cose, cabine telefoniche, cassonetti e persino segnali stradali e hanno oltraggiato anche le Chiese e i Cimiteri!! Tali pratiche illegali, non circoscritte solo nella zona di Vittoria, si ripetono ciclicamente durante le varie tornate elettorali e foraggiano interessi economici non indifferenti: si stampano al nero tonnellate di materiale cartaceo e vengono costituite squadre mercenarie di attacchinaggio che talora hanno un’organizzazione di tipo para-militare. Attorno alle tornate elettorali c’è nell’area ipparina e iblea un inenarrabile business illegale foraggiato e supportato da diversi politici candidati o da loro prestanomi.…

Letto 14598 volte

Carlo Alberto Dalla Chiesa: 26° anniversario dell’assassinio per mano mafiosa

Carlo Alberto Dalla Chiesa
Carlo Alberto Dalla Chiesa
Il 3 settembre 1982 veniva assassinato dalla mafia il generale dei carabinieri Carlo Alberto Dalla Chiesa, nominato prefetto a Palermo per combattere l’emergenza mafia. In precedenza il generale si era distinto per la lotta contro il terrorismo.
Assieme a lui vennero freddati la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo.

Letto 11876 volte