Giovanni Spampinato: presentazione del libro del fratello Alberto

Giovanni Spampinato
Giovanni Spampinato

Da Radio R.T.M.

Giovedì 18 giugno, alla Libreria Mondadori di Modica Centro sarà presentato il libro di Alberto Spampinato C’erano bei cani ma molto seri.

Storia di mio fratello Giovanni ucciso perché scriveva troppo, edito da Ponte alle Grazie.

La presentazione è organizzata dall’associazione “Giovanni Spampinato” di Ragusa.

Interverranno l’autore, quirinalista dell’Ansa, consigliere nazionale della FNSI e Luciano Mirone, giornalista e scrittore. …

Letto 30212 volte

Programma Giugno Modicano 2009

manifesto-giugno-modicanoPROGRAMMA GIUGNO MODICANO 2009
LUNEDÌ 1 – Treppiedi Nord ore 18.00: rappresentazione teatrale “Il magico mondo delle fiabe” a cura della Compagnia del Piccolo Teatro – ore 19.00: “Festa alla rotonda” a cura dei gruppi musicali della Scuola Media “G. Falcone”
MERCOLEDÌ 3 – Treppiedi Nord ore 19.00: “Concerto Gruppi Rock” a cura della Scuola Media “G. Falcone” con i gruppi “LIGAGLIARDI” e i “SUMLIFE”
GIOVEDÌ 4 – Chiesa San Michele (attigua alla Chiesa di San Giorgio) ore 18.00: “Giovedì al cinema” immagini dai film girati negli iblei a cura dell’associazione “Mater” Piano di Zona Distretto 45
VENERDÌ 5 – Villa S. Anna ore 19.00: Spettacolo Teatrale “Pinocchio: la memoria del futuro” a cura del Circolo Didattico “Raffaele Poidomani”
VENERDÌ 5 – Teatro Garibaldi – ore 20.00: “Concerto di fine anno” a cura dell’Istituto Comprensivo “E. Ciaceri”
VENERDÌ 5 – Chiesa SS. Salvatore ore 19.30: Concerto Voci Bianche a cura dell’Istituto Comprensivo “Santa Marta” Direzione Maestro Orazio Baglieri – Organista Maestro Giorgio Cannizzaro

Letto 44892 volte

Eva Roth, viaggi in Sicilia – A visual diary

posterevaEVA ROTH
VIAGGI IN SICILIA – A VISUAL DIARY
9 – 12 aprile ore 10-13/16-19
Società Operaia di Mutuo Soccorso
Corso Umberto I – Modica

“Il viaggio come incontro
Il segno come memoria”

Eva Roth alterna il suo lavoro di grafica a Londra a frequenti viaggi in giro per l’Europa e in Sicilia in particolare.
Modica è divenuta da alcuni anni una sua meta privilegiata ed è proprio nella città della Contea che, prendendo spunto dalla propria esperienza del viaggio che si fa segno e memoria, ha avviato i corsi di “visual diary” per turisti.…

Letto 18226 volte

Nel solco della tradizione: tra memoria e futuro – Grani di solidarietà

granidisolidarietaLa nostra città ha vissuto quest’anno momenti intensi in cui si è ritrovata come una grande famiglia.

Purtroppo anche nel dolore: un dolore grande come quello per la morte del piccolo Giuseppe.
Con un lutto comune che stiamo elaborando, soprattutto accanto ai nostri bambini.

Ora siamo vicini ai giorni della Pasqua, in cui credenti e non credenti sono raggiunti da un messaggio che parla di vita che vince sulla morte, di resurrezione, di amore, di pace.

Che fare dell’iniziativa programmata nell’occasione di questa festa per sabato 4 aprile?

Letto 33264 volte

Intervento di Don Ciotti alla Giornata della Memoria – “..dobbiamo noi essere credibili innanzitutto!”

ciottiNapoli, 21.03.2009  di Luigi Ciotti “In cammino 365 giorni all’anno”

L’appello di Luigi Ciotti sul palco a Napoli. Ai camorristi: Convertitevi, siete condannati a vita. Alle istituzioni: nessuno usi la legalità per calpestarla
Voi l’avete capito che questo non è un evento, non è una manifestazione, non è un corteo qualsiasi. Questo è stato ed è un camminare insieme, per impegnarci di più tutti; tutti per costruire legalità diritti pace, verità e giustizia nel nostro paese. E avete sentito che ad aprire questo camminare insieme centinaia, centinaia di familiari delle vittime della violenza criminale delle mafie. Ma vogliamo anche ricordare qui tutte le vittime del dovere e le vittime del terrorismo non ci sono morti di seria “A”, di serie “B”, di serie “C”.  Sono tutti morti per la democrazia per la giustizia, per il bene del nostro paese e noi vogliamo ricordarli tutti, sempre e sempre di più. E allora non è un evento perché  le persone che sono venute qui, sentono prepotente dentro di loro che ci si deve impegnare 365 giorni all’anno.…

Letto 29757 volte

La “Giornata della Memoria” a Palazzo San Domenico

trinkant“Da Modica a Cracovia per non dimenticare”, questo il titolo della manifestazione celebrativa della “Giornata della Memoria” che si è svolta, lo scorso 30 gennaio, nell’aula consiliare di Palazzo San Domenico. La serata rievocativa, che si è aperta con il saluto del Sindaco, Antonello Buscema, è proseguita col puntuale intervento del prof. Giuseppe Barone, docente di storia contemporanea dell’Università di Catania, il quale ha brevemente descritto, riportando cifre e citando esperienze, il dramma dell’umanità offesa e di un popolo sterminato dalla follia della guerra.…

Letto 17338 volte