Affissioni abusive. Inchiesta del QDS

manifesti-abusivi-sulla-facciata-del-cine-teatro-modernoIn tema di pubbliche affissioni, Modica sconta la limitata attuazione del Piano degli impianti  pubblicitari e delle pubbliche affissioni, approvato con atto del Consiglio Comunale n. 76 del  31/07/03. Le superfici finora disponibili, infatti, sono insufficienti e occorrerebbe, così come previsto dagli articoli 21 e seguenti del suddetto piano, che il Comune predisponesse le superfici previste e la loro distinzione secondo le diverse finalità. In città, tuttavia, la Polizia Municipale, recrimina i confortanti risultati dal punto di vista della repressione dei reati in tema di affissioni e pubblicità. Oltre mille, infatti, sono i verbali contestati dalla sezione “Pubblicità ed Affissioni” della Polizia Municipale dal 1 gennaio al 31 dicembre 2008. …

Letto 10827 volte

Il Comune di Modica aderisce alla giornata del risparmio energetico promossa dalla trasmissione “Caterpillar” di RAI Radio 2

logo_millumino2009_largeL’amministrazione comunale di Modica aderisce alla giornata del risparmio energetico promossa dalla trasmissione “Caterpillar” di RAI Radio 2 spegnendo gli impianti di illuminazione dei propri monumenti dichiarati beni dell’umanità dall’UNESCO.
Venerdi dalle ore 18 rimarranno al buio la cattedrale di San Giorgio e quella di San Pietro, oltre alla rocca del castello dei Conti, anch’esso simbolo della Città barocca.
A breve partirà una campagna di sensibilizzazione nelle scuole ed in tutti gli uffici comunali sul risparmio energetico consapevole.…

Letto 9588 volte

Liceo Scientifico G. Galilei: …aspettando l’apertura della chiesa di S. Giovanni di Modica Alta

Gli alunni del Liceo Scientifico G. Galilei di Modica durante l’anno scolastico passato e nell’ambito del progetto “Restituisci un monumento alla tua città”, si sono impegnati per spingere le istituzioni a restituire la chiesa di S, Giovanni, chiusa da troppo tempo, alla città.

Il progetto nasceva dalla constatazione che la chiesa restava chiusa dopo cinque anni dall’inizio dei lavori con preoccupanti segnali di degrado e con il concreto rischio dell’allungamento a tempo indeterminato dei tempi di completamento dei lavori. …

Letto 9782 volte