Il movimento studentesco modicano sulla crisi finanziaria del comune di Modica

Il Movimento Studentesco Modicano preso atto della situazione economica finanziaria in cui versa il Comune di Modica, tiene ad invitare tutta la cittadinanza, alla riflessione sulle responsabilità della penosa situazione finanziaria in cui versa la città.

Secondo il Movimento appare palese ed incontrovertibile che le cause di tale crisi siano da addebitarsi all’inefficiente e poco trasparente amministrazione Torchi, sostenuta dalla coalizione di centro destra, dall’MpA di Riccardo Minardo, dall’UDC di Peppe Drago e dal PdL di Nino Minardo.…

Letto 20260 volte

Comunicato movimento studentesco

Il Movimento Studentesco Modicano viste le ultime vicende relative alle dimissioni dalla carica di sindaco del Comune di Modica di Piero Torchi, esprime il proprio sdegno e la propria amarezza.

Il Movimento inoltre ritiene che il comportamento dell’ex sindaco, assolutamente egoistico è volto solamente a soddisfare i propri interessi politici e personali, senza tener conto minimamente delle gravi problematiche che affliggono la città.

Da non dimenticare che tali problematiche sono da attribuire alla poco responsabile e poco professionale amministrazione portata avanti in primis dal dimissionario, in collaborazione con la Giunta Comunale. Il Movimento Studentesco ritiene il sopracitato atto ignobile, perché a distanza di dieci mesi del secondo mandato, Torchi ha ritenuto più corretto lasciare tutto e di conseguenza scrollarsi di dosso tutte le responsabilità inerenti alla politica da lui portate avanti.

Dunque secondo gli studenti sono assolutamente demagogiche e prive di morale le dichiarazioni rilasciate sia da Torchi che dall’Onorevole Drago, dove veniva specificata come scusante la possibilità di avere un rappresentante all’Ars.

Infine il Movimento spera vivamente che i prossimi amministratori della città della contea, saranno capaci nel gestire la cosa pubblica e coraggiosi nell’assumere decisioni anche impopolari al fine di riassestare le casse comunali e tutta la situazione attualmente disastrosa dell’intero ente.
06/Marzo/2008

Movimento studentesco, Modica

Letto 8831 volte