Palazzo degli studi

Nino Cerruto> Consigliere comunale Una Nuova Prospettiva

Diego Mandolfo> Consigliere comunale MpA

Al Presidente del Consiglio comunale> Dott. P. Garofalo
Al Presidente della Provincia Regionale di Ragusa> Ing. F. Antoci
Al Sindaco di Modica> Dott. Antonello Buscema

Oggetto: Ordine del Giorno: Riavviare il percorso per l’acquisizione del Palazzo degli Studi da parte della Provincia di Ragusa

>>>PROPOSTA DI ORDINE DEL GIORNO<<<

Nino Cerruto
Nino Cerruto

diego_mandolfoRimane incerto il futuro del Palazzo degli Studi di Modica. L’edificio che ospita il Liceo Classico “Tommaso Campailla” infatti non rientra più, a quanto si apprende, nei piani di acquisto della Provincia regionale di Ragusa. Come è stato infatti confermato soltanto qualche giorno fa, l’Ente di Viale del Fante fa seguito alla volontà espressa dal Consiglio di Istituto dello stesso Liceo Classico e Artistico “T. Campailla”: cioè quella di richiedere, oltre all’eventuale restauro dello stesso Palazzo degli Studi di Modica Bassa, la costruzione di un nuovo edificio scolastico al quartiere Sacro Cuore, così da ospitare le numerose classi dei corsi afferenti al Liceo Artistico, lasciando così nello storico Palazzo del centro cittadino le classi del Liceo Classico e l’ormai famoso, e cadente, terzo piano.

È infatti per questo motivo che, a quanto pare, l’Amministrazione provinciale, dovendo scegliere tra l’acquisto dello storico Palazzo degli Studi (con annessa ristrutturazione del terzo piano) sommato agli oneri per la costruzione di un edificio ex-novo, scelga di percorrere solo la seconda strada e di concentrarsi quindi solo sulla costruzione del nuovo istituto scolastico.…

Letto 18634 volte