Rifiuti, barocco, B&B e la pasqua alle porte…

Corriere di Ragusa ha pubblicato la seguente notizia:

Barocco e monnezza, binomio imperfetto. Modica come Napoli

Finalmente qualcuno inizia a parlare anche degli effetti negativi sull’immagine della città…

Bisogna ricordare sempre che la differenziata è ferma (+ rifiuti da smaltire, + costi per la collettività, territorio immonnezzato, amministratori regionali e locali incapaci di gestire la problematica rifiuti…).
Inoltre bisogna ricordare che Modica a differenza di Scicli, Pozzallo, Ispica scarica a Vittoria (più km da percorrere con gli stessi mezzi e stessi operai) in quanto è debitrice nei confronti di Scicli…

www.unanuovaprospettiva.it/rifiuti

Piero Paolino

Letto 12887 volte

Differenziata e rifiuti ingombranti: indaga la Finanza

Gli appalti relativi al servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, a modica, all’attenzione della Guardia di Finanza.

I finanzieri, infatti, in più occasioni, hanno visionato ed acquisito, presso gli uffici di corso Umberto, tutta la documentazione relativa al servizio di nettezza urbana, risalente a qualche anno fa. L’ultima “visita” delle Fiamme Gialle, è stata effettuata venerdi scorso nella sede decentrata comunale.

Le indagini non si limiterebbero soltanto agli appalti per il ritiro e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, ma anche per quelli del ritiro di rifiuti ingombranti e della raccolta differenziata.

Sono stati acquisiti documenti riguardanti le diversi imprese che si sono succedute negli anni per la gestione del servizio, Siet, Agesp, Puccia, Cicero, Terzo Millennium.

Interrogati anche i funzionari comunali che hanno diretto l’assessorato.

Tratto da:

http://www.radiortm.it/Notizia.asp?id=10228

Letto 11017 volte

Proposta al sindaco per proroga pagamento TARSU aggiuntiva

Al Sindaco del Comune di Modica
Agli organi di informazione

Lettera aperta del comitato per i diritti del cittadino

Sig. Sindaco,

Ci rivolgiamo ad Ella per evidenziare e porre alla Sua attenzione un problema che, in questi giorni, sta destando forte preoccupazione e anche forte collera tra i cittadini Modicani.

Come Ella già sa, in questi giorni, ai cittadini Modicani sono state recapitate le cartelle esattoriali relative al supplemento della Tassa Rifiuti Solidi Urbani per l’anno 2007.

Noi, come comitato, ci siamo visti letteralmente sommersi di lamentele, richieste e sollecitazioni da parte di tanti cittadini che, ignari delle decisioni prese dal Comune, si sono visti recapitare, nell’arco di qualche settimana, due cartelle, anziché una, come per gli altri anni, riguardanti la tassa rifiuti per l’anno 2007. Molti di loro, purtroppo, non possono, almeno adesso, adempiere il pagamento di questa seconda cartella in quanto già con estrema difficoltà stanno adempiendo il pagamento della prima.

Le chiediamo, pertanto, di farSi interprete di questo disagio e almeno concordare con la SERIT una proroga al 31/12/2008 per il pagamento della cartella relativa al supplemento, così da dare la possibilità ai tanti cittadini, che non riescono ad arrivare alla fine del mese, di poter adempiere il pagamento senza incorrere a sanzioni e altre pregiudizievoli che minerebbero la stabilità del già precario bilancio familiare.

Letto 12651 volte

Un gettone per la differenziata. Sintesi conferenza stampa

UN GETTONE PER FARE LA

DIFFERENZiAta

Giorno 22-feb-08 il consigliere Nino Cerruto, insieme agli attivisti del movimento Una Nuova Prospettiva, ha tenuto una conferenza stampa con lo slogan “UN GETTONE PER FARE LA DIFFERENZiAta“.
Durante la conferenza sono stati presentati tre contenitori per la raccolta differenziata che verrano consegnati al presidente del consiglio comunale. Il costo dei contenitori è stato in parte coperto dal gettone per la partecipazione (45,00 euro) al consiglio comuncale di giorno 15 febbraio.
L’idea è quella di sistemarli nell’aula consiliare o nei corridoi di Palazzo San Domenico a servizio dei consiglieri e dell’amministrazione, in maniera tale che dai rappresentati delle istituzioni venga il buon esempio rispetto ad una buona pratica come quella della raccolta differenziata.

Di seguito il testo completo.
Per approfondire la problematica rifiuti clicca qui.

Letto 6996 volte

CONFERENZA STAMPA – INVITO

CONFERENZA STAMPA – INVITO

UN GETTONE PER FARE LA

DIFFERENZiAta

Quello del 15 febbraio scorso è stato un consiglio comunale senza storia.
Forse sarebbe più giusto dire che la storia c’è stata ma è meglio dimenticarla.
Il movimento politico Una Nuova Prospettiva e il consigliere comunale Nino Cerruto ritengono, invece, che bisogna parlarne.
Non si può tacere quando l’interesse della collettività, che dovrebbe essere l’obiettivo da perseguire da parte degli amministratori e degli eletti alla civica assise, viene compromesso per superficialità, disattenzione e mancanza di responsabilità.
Questo è quello a cui si è assistito il 15 febbraio.
Oltre al danno anche la beffa, perchè, per un consiglio comunale che non ha praticamente fatto nulla, vengono comunque spese alcune migliaia di euro. Bisogna pagare gli impiegati, il segretario e poi ci sono i gettoni di presenza dei consiglieri comunali.
Di questo e della particolare scelta del consigliere Cerruto, in relazione al gettone di presenza,
si parlerà durante la conferenza stampa che si terrà venerdì 22 febbraio alle ore 18,30 in via Giardina.

Certi della Sua cortese e gradita presenza, cogliamo l’occasione per porgerLe distinti saluti.

Il movimento politico Una nuova prospettiva
e il consigliere comunale Nino Cerruto

Leggi qui il resoconto del consiglio comunale del 15 Febbraio

Letto 11180 volte