Modica: incontro informativo sulla riforma Gelmini

Modica: incontro informativo sulla riforma Gelmini

SCUOLA: NON CI RESTA CHE PIANGERE!

A Modica solidarietà espressa ai docenti precari della scuola

scuola Giovedì 4 febbraio si è tenuto a Modica, presso Palazzo Grimaldi, un incontro informativo sulla riforma della scuola organizzato dalle docenti precarie F.Palazzolo, M.V.Sortino e G.Iurato col sostegno dell’associazione ATTINKITE’, dell’associazione Grimaldi, del piccolo Teatro e del Comune di Modica.

Ha coordinato l’incontro la prof.ssa Sortino, la quale ha illustrato ai numerosi presenti l’intento della serata e, dopo i saluti del sindaco A.Buscema e dell’ass. Calabrese,  ha concesso la parola al Dirigente E.Giannone, il quale ha spiegato con molta chiarezza gli stravolgimenti didattici, formativi e amministrativi causati dalla cosiddetta “Riforma-Rinnovamento” del ministro Gelmini, o per meglio dire della Commissione da lei assunta per elaborare l’enorme calderone in cui è immersa oggi la scuola!

Il dirigente ha dichiarato: “[…] questo provvedimento sulla scuola è così insensato che eviterò di chiamarla Riforma, perché è tutto, meno che questo […]”. Durante l’incontro sono stati indicati tutti i tagli effettuati già da quest’anno alla scuola (legge 133/2008; C.M.14.12.2009), misure che rendono davvero difficile sostenere l’autonomia amministrativa degli istituti e il normale andamento didattico.…

Letto 26319 volte