Ciao Rita

rita_unpLa vigilia di Ferragosto Rita Borsellino ha concluso la sua esperienza terrena.
Dopo la strage di Via D’Amelio, avvenuta 26 anni fa in cui morì tragicamente il fratello Paolo, da lei definito una persona normale, non un eroe, che ha compiuto fino in fondo il proprio dovere, Rita ha girato tutta l’Italia per diffondere la cultura della legalità ed ha rappresentato un simbolo della vera antimafia, allora ancora non contaminata da imposture.…

Letto 2669 volte

Borsellino su Piano regionale sanitario da domani in Commissione

Clicca qui per leggere il testo integrale e visitare il sito di “Un’altra Storia”

rita_borsellino“SULLE NOMINE MANAGER ASL SCELTE CHIARE E TRASPERENTI, NO ALLA MORTIFICAZIONE DI MERITO E PROFESSIONALITA’”

Rita Borsellino, presidente nazionale di Un’Altra Storia invia una lettera aperta al presidente della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo e all’assessore regionale alla Sanità, Massimo Russo alla vigilia dell’esame in Commissione all’Ars del piano regionale sanitario per invitare alla riflessione sui criteri che guideranno le nuove nomine dei manager delle aziende sanitarie e lancia una sfida per superare le scelte determinate finora dal senso di ‘appartenenza partitica e/o correntizia’.…

Letto 9081 volte

Assemblea Altra Storia. Palermo 13-07-08

Domenica 13 Luglio un nutrito gruppetto del movimento “Una nuova prospettiva” ha partecipato all’assemblea costituente del movimento “Un’altra storia”.

L’assemblea si è tenuta in una sala nel centro di Palermo.

Hanno aperto i lavori Rita Borsellino e Alfio Foti.

Rita ha informato tutti che l’associazione nazionale Altra Storia è stata formalmente costituita!

Dopo gli interventi di Rita e Alfio che sono serviti a fare il punto sul lavoro svolto fino ad oggi dal movimento e da Rita, sugli obiettivi che si prefigge il movimento si sono susseguiti interventi di cinque minuti da  parte degli intervenuti (persone che hanno partecipato ai cantieri, singoli impegnati in politica, singoli che non fanno più politica da anni, bambini, anziani, giovani e meno giovani… da tutta la sicilia… insomma un’assemblea molto varia!).

Nel pomeriggio è stata presentata e votata la carta regionale (di cui ci hanno dato una copia a testa) che descrive composizione e compiti dei Cantieri, (municipali, territoriali e tematici regionali), dell’Assemblea Regionale, e del Consiglio Regionale.  Inoltre sono stati nominati i componenti dei cantieri tematici. Nelle prossime settimane saranno segnalati i rappresentanti locali. L’obiettivo è di fare partire 50 cantieri municipali e 25 territoriali entro Ottobre. Ma bisogna “esserci” diceva Rita.

Alla fine le persone che non erano intervenute sono state invitate a compilare un questionario con “aspettattive” nei confronti del movimento.

Uno ad Uno e tutti insieme
Uno ad Uno e tutti insieme

Letto 10464 volte

Intervista a Rita Borsellino

Modica incontra Rita Borsellino
Giunta a Modica per appoggiare la candidatura di Antonello Buscema, Rita Borsellino parla del suo amore per i siciliani, del suo amore per la bellezza di Modica, della necessità del cambiamento, cambiamento che ha vissuto lei in prima persona.
La limpidezza dello sguardo, il sorriso sulle labbra, la semplicità delle parole, la logica linearità del ragionamento nato dalla piena coscienza della realtà e dalla speranza ottimistica di cambiare le cose: questi gli elementi colti dai modicani giovedì 12 giugno in piazza Giardina. Lo sguardo pacato di una donna che ha deciso di fare qualcosa per i siciliani perché è una di loro, perché ha vissuto in prima persona quegli eventi che ormai hanno assunto la certezza di fatto storico è stato percepito dai modicani prossimi alle elezioni.
Con il sorriso di sempre ha accettato di rispondere a qualche domanda.…

Letto 8909 volte

Rita Borsellino ha incontrato Una Nuova Prospettiva e Antonello


Oggi (12 Giugno) Rita Borsellino è stata a Modica per incontrare Una Nuova Prospettiva e i simpatizzanti del movimento un’Altra Storia.

Durante l’incontro Rita ha descritto le importanti e interessanti novità che da luglio investiranno il movimento un’Altra Storia e naturalmente quali sono gli obiettivi che il movimento Un’Altra Storia si prefigge di raggiungere.

La giornata si è conclusa nella piazzetta vicino il garibaldi con le parole di Antonello Buscema, Nino Cerruto e Rita Borsellino e i pezzi di Andrè suonati dagli Strummenta.

Rita e Una nuova prospettiva

Letto 7697 volte

Incontriamo Rita Borsellino a Modica!

Salve a tutti,

come spero avrete letto nella sezione appuntamenti domani, giovedì 12 giugno, alle 21 Rita Borsellino sarà a Modica a sostegno della candidatura di Antonello Buscema.

L’incontro è alle 21 nella piazzetta vicino al teatro Garibaldi (quello chiuso perchè è scaduta l’agibilità).

Dopo l’incontro tra Rita, Antonello e la città si esibiranno gli “Strummenta” che eseguiranno un omaggio a De Andrè.

Vi aspettiamo!
Passaparola!

Piero Paolino

Letto 6874 volte

Rita Borsellino – Prima di tutto: grazie.

Prima di tutto: grazie.

Grazie per la vostra passione, per l’entusiasmo e l’affetto che mi avete dimostrato. Grazie per avere fatto sentire alta la vostra voce ed avere sostenuto la mia, la nostra candidatura. In queste settimane ho visto moltiplicarsi i comitati e anche le adesioni all’appello lanciato da Consolo e da tanti intellettuali e artisti. Ognuno ha speso la propria professionalità, la propria credibilità e identità per Rita Borsellino e il leggere sul sito tante firme, insieme a tanti percorsi diversi, mi ha fatto comprendere quanto fosse importante fare di tutto perché il cammino intrapreso in questi anni potesse andare avanti.

Ve lo confesso: se ho scelto di andare in tandem con Anna Finocchiaro è anche per ognuno di quei nomi e per non tradire quel milione e 70 mila elettori che mi hanno dato la fiducia due anni fa. So che può sembrare un paradosso ma è così. Per come si erano messe le cose all’interno dell’Unione si sarebbe andati allo scontro e anche il nostro progetto avrebbe potuto avere contraccolpi negativi, vanificando il prezioso lavoro dei cantieri, espressione della passione e l’impegno di ciascuno di noi.

Letto 6384 volte