Modica, bloccato il pagamento degli arretrati contrattuali

antonellostanzasindacoIl Sindaco anche a nome dell’amministrazione comunale, in una nota inviata al Direttore generale dell’Ente e al Dirigente del Settore Finanze comunica di disconoscere, uniteralmente, l’accordo, amministrazione – sindacati, che prevedeva, a Luglio, il pagamento degli arretrati contrattuali Sarà, al suo posto, pagato lo stipendio di giugno.

Alla base della decisione la querelle con la Cisl che ha determinato un braccio di ferro tra il Sindaco e la sigla sindacale. Nella nota si legge :

“L’accordo raggiunto con le Organizzazioni sindacali in merito al pagamento degli arretrati contrattuali ai dipendenti comunali voleva essere un segnale di disponibilità a risolvere concordemente una vertenza e voleva concretamente dimostrare che l’A.C., come fra l’altro sempre affermato, non aveva finora onorato questo impegno non per posizioni preconcette ma semplicemente perché non c’erano i soldi.…

Letto 10759 volte

La grave situazione finanziaria al Comune di Modica: tempo di verità e di responsabilità

Un articolo di Maurilio Assenza pubblicato sul numero di marzo del periodico Dialogo
Tutti ormai abbiamo preso atto della grave situazione finanziaria al Comune di Modica.
Non è un dato da poco, è un primo elemento di verità rispetto al passato.
Sappiamo che ogni anno, a fronte di 37 milioni di euro di entrate, ci sono più di 50 milioni di euro di uscite, buona parte delle quali sono assorbite da spese per il personale, negli anni cresciuto a dismisura.
A questo si aggiunge il debito pregresso per il quale è prevista la copertura con la vendita del patrimonio immobiliare, ma ci sono altri 20 milioni di debiti fuori bilancio che, se riconosciuti tutti immediatamente, metterebbero il Comune ipso iure in dissesto, con le gravi conseguenze che ne deriverebbero in termini di tassazione e mobilità dei lavoratori. …

Letto 18621 volte

Documento di sintesi sulla crisi finanziaria del comune di Modica

Antonello Buscema
Antonello Buscema

L’amministrazione comunale di Modica ha reso noto un documento di sintesi contenente le linee guida per il superamento dell’attuale gravissima crisi finanziaria del comune.

Di seguito il testo integrale presentato ai sindacati e ai parlamentari regionali e nazionali

“L’Amministrazione Comunale sottopone alla attenzione delle forze sociali, politiche e sindacali le seguenti considerazioni e uno schema operativo finalizzato alla verifica delle condizioni preliminari per un patto di salvaguardia del Comune da condizioni di instabilità finanziaria che possono produrre esiti di dissesto, da tutti considerato come uno scenario da scongiurare, ma che rimane una concreta, incombente minaccia nell’ipotesi in cui non siano varate misure di netta inversione di tendenza rispetto alla situazione strutturalmente deficitaria ereditata.

L’Amministrazione Comunale è determinata a portare a conclusione entro pochi giorni la definizione del bilancio di previsione 2009.…

Letto 20535 volte

Situazione finanziaria: sintesi dichiarazioni Sindaco Buscema

Riportiamo di seguito alcuni concetti espressi ieri in consiglio dal Sindaco Antonello Buscema e da alcuni consiglieri.

Nel consiglio comunale di giorno 09 – 02 – 2009 il Sindaco, Antonello Buscema, ha chiesto di saltare alcuni punti all’ODG per poter fare delle dichiarazioni URGENTI riguardo la situazione finanziaria, a distanza di circa 7 mesi dal suo insediamento.

Antonello Buscema
Antonello Buscema

Il sindaco ha ricordato a tutti i consiglieri che il disavanzo accertato dal consiglio è di oltre 20 MLN di euro. Un disavanzo del genere dimostra quindi che la crisi finanziaria è vera ed è grave.
Al fine di coprire il disavanzo si è deciso di mettere in vendita parte del patrimonio dell’ente che se valorizzato riuscirà a coprire questo disavanzo. Il consiglio riceverà comunicazione rispetto al patrimonio messo in vendita.
Al momento quindi il disavanzo di oltre 20MLN di euro causa grave penuria di cassa che non permette quindi di pagare fornitori, dipendenti, ecc.
Al dato sul disavanzo vanno aggiunti anche i debiti fuori bilancio (per citarne alcuni:  scarico presso discarica di Scicli, ATO, ecc.) che si prevede arriveranno a non meno di 15MLN.…

Letto 12952 volte

Modica, resoconto consiglio comunale 11 dicembre 2008

Nino Cerruto
Nino Cerruto

Nella seduta del consiglio comunale di giovedì 11 dicembre, tenutasi a palazzo della cultura a causa dell’occupazione dell’aula consiliare da parte dei dipendenti comunali, il Sindaco ha informato il consiglio in merito agli ultimi avvenimenti riguardanti i trasferimenti statali e regionali.
Giova ricordare che questa Amministrazione ha erogato, su cinque mesi di attività, 5 mensilità.

I ritardi sono dovuti alle due mensilità arretrate che ha trovato al momento del suo insediamento.

Nel mese scorso Antonello aveva concordato con i rappresentanti sindacali, sulla base delle previsioni dell entrate, un piano di pagamento delle spettanze per i dipendenti ed i lavoratori dell’indotto. …

Letto 16001 volte

Solidarietà a Tommaso Fonte

Tommaso Fonte
Tommaso Fonte

Solidarietà a Tommaso Fonte

Dopo 27 anni di attività sindacale la CGIL di Ragusa ha interrotto qualsiasi rapporto di collaborazione con Tommaso Fonte, segretario generale uscente, ritenendo di non volersi più avvalere del medesimo dopo il previsto periodo di sospensione dagli incarichi esecutivi in relazione alla sua candidatura per le elezioni regionali siciliane dell’aprile 2008.

Fonte è un dirigente della CGIL che nel corso degli ultimi anni si è battuto ed esposto in prima persona nelle vertenze territoriali più rischiose e delicate come la lotta per l’acqua pubblica, la lotta contro lo sfruttamento del lavoro, per la trasparenza degli appalti nella sanità e nella pubblica amministrazione.

Esprimiamo profondo stupore, amarezza e grande preoccupazione per tale decisione della CGIL, che allarma chi nella società civile e democratica ha avuto in Tommaso Fonte un punto di riferimento sulle questioni della legalità, dello sviluppo e dei diritti fondamentali.

A seguito di tale suo impegno Fonte ha subito minacce di ogni tipo, anche di morte, di cui non si conoscono ancora gli autori.…

Letto 8412 volte

Antonello Buscema incontra CGIL, CISL e UIL

E’ previsto per domani martedì 3 giugno alle ore 12.30 a Palazzo San Domenico a Modica l’incontro tra il candidato a Sindaco del centrosinistra Antonello Buscema e i rappresentanti sindacali aziendali di Cgil, Cisl e Uil sulla questione finanziaria.

Così come richiesto nei giorni scorsi dalle organizzazioni sindacali, Buscema esporrà, insieme ad un’ampia delegazione del centrosinistra modicano, la sua proposta per realizzare finalmente il risanamento dell’Ente, che sarà indiscutibilmente il primo dei punti programmatici da realizzare per la città.

Su questo il programma sarà indubbiamente discusso e concordato al tavolo con i sindacati, ma il centrosinistra ha già idee chiare e proposte concrete.…

Letto 12236 volte