Lettera aperta: negato diritto allo studio?

Al Presidente della Provincia Regionale di Ragusa
All’assessore ai Servizi Sociali della Provincia Regionale di Ragusa
A tutti gli organi d’informazione

protesta_scuolaSiamo gli studenti della 5° MA del Liceo Pedagogico Musicale “G. Verga” di Modica. La nostra classe è formata da 15 alunni, di cui 2 ragazze diversabili: N. ed F. Purtroppo stiamo assistendo ad una vicenda poco gradevole per il mondo della scuola e che interessa le istituzioni provinciali in particolare. A causa della mancanza di assistenza igienico-sanitaria e del pulmino per il trasporto, la nostra N. non può frequentare le lezioni, nonostante in lei ci sia una forte voglia di sapere e di stare con gli altri. Da parte nostra perdiamo tantissimo con l’assenza di N., dal momento in cui molte volte ci è da stimolo nell’andare avanti nonostante i nostri problemi, che sono certamente marginali rispetto ai suoi. Ma soprattutto chi perde in tutto questo è N., che si vede negato il diritto allo studio per mancanza di risorse economiche che contribuiscano al pagamento di un’assistente che si prenda cura di lei. …

Letto 15900 volte